Estratto di finocchio richiamato da Carrefour per precauzione: data di scadenza errata

La catena di supermercati ha ritirato un lotto dell'estratto di finocchio 'Smile' Insal'arte a seguito della comunicazione dell'azienda produttrice a scopo precauzionale: sulla confezione era riportata una data di scadenza errata. Il prodotto è comunque salubre se utilizzato entro la data di scadenza corretta

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 15 febbraio 2018

Estratto di finocchio richiamato da Carrefour per precauzione: data di scadenza errata
L’immagine del prodotto ritirato pubblicato nell’avviso

La catena di supermercati Carrefour ha confermato il ritiro di un lotto dell’estratto di finocchio “Smile” Insal’arte a seguito della comunicazione del produttore, per un errore di etichettatura. Nel dettaglio, come da nota, si tratta del lotto L.586803003: il prodotto interessato (EAN 8018708956620) è venduto in bottigliette di plastica da 250 ml, è realizzato da OrtoRomi, con sede dello stabilimento di via Piovenga a Borgoricco (Pd) e riporta in etichette la data di scadenza sbagliata al 14/04/2020 e non quella corretta del 14/04/2018. Il ritiro è a scopo precauzionale e deciso dalla stessa azienda produttrice per garantire la sicurezza dei consumatori.

Come chiarisce l’azienda, il prodotto è salubre e può essere consumato senza alcun problema entro la data di scadenza corretta che è il 14/04/2018: chi volesse, può comunque riconsegnare il prodotto acquistato, se facente parte del lotto in questione, per un cambio o un rimborso.

Per ogni informazione, si può contattare il produttore OrtoRomi al numero di telefono 0497480741, all’indirizzo email qualità@ortoromi.it, o consultare il sito www.insalarte.it.