Gigino Wifi, numeri misteriosi dietro la sua scomparsa: la scoperta di uno spettatore a Chi l’ha visto?

Luigi Celentano, scomparso in circostanze misteriose un anno fa a Meta di Sorrento, ha lasciato una sequenza numerica misteriosa su cui ci si interroga da tempo: la scoperta di uno spettatore di Chi l'ha visto e le ultime dichiarazioni del padre

Pubblicato da Lorena Cacace Giovedì 8 febbraio 2018

Gigino Wifi, numeri misteriosi dietro la sua scomparsa: la scoperta di uno spettatore a Chi l’ha visto?
Il post con i numeri misteriosi di Lugi Celentano/Facebook

Ancora nessuna risposta certa sui numeri misteriosi legati alla scomparsa di Luigi Celentano, noto a tutti come Gigino Wifi, il giovane di 19 anni scomparso un anno fa da Meta di Sorrento, in provincia di Napoli, e questo nonostante la scoperta fatta da uno spettatore di Chi l’ha visto?. La trasmissione di Rai3 sta seguendo il caso e si sta interrogando in particolare sulla sequenza numerica pubblicata dal 19enne poco prima della sua scomparsa. Finora non era risultata legata a nulla, ma nel corso della trasmissione è emerso che si tratta della stessa sequenza titolo di un brano musicale di un DJ di musica sperimentale. Rintracciato dalla trasmissione, il DJ ha spiegato di aver scelto quei numeri a caso e comunque di averlo fatto dopo la scomparsa di Gigino.

La ricerca sul significato di quei numeri misteriosi continua. L’artista ha confermato di averli scelti senza un particolare criterio e ha deciso di togliere il brano dalla circolazione per rispetto del ragazzo e della famiglia. Intanto le indagini vanno avanti, mentre il padre del 19enne, intervistato dalla trasmissione, svela il suo sospetto che dietro la scomparsa ci sia un giro di scommesse clandestine di boxe.

La madre ha confermato che Luigi si allenava con i pesi a casa della nonna, ma “per vanità” per “farsi il fisico”. Rimangono ancora da chiarire le parole che le disse prima di sparire. “Lunedì mi ammazzano”, spiega la madre nel ricordare le sue parole “Dal letto poi aggiunse, prima di sparire: mi mancherai”.

"La sequenza numerica di Luigi è la stessa del titolo di un brano musicale di un DJ". E' vero, ma l'album è stato...

Pubblicato da Chi l'ha visto? su Mercoledì 7 febbraio 2018