Neve spray per decorazioni ritirata dal mercato per rischio chimico

L'Italia ha diramato l'allerta europea tramite il sistema di avviso comunitario Gras Rapex dopo il sequestro di bombolette spray di neve per decorazioni Nataluna, prodotte in Cina, per rischio chimico: le sostanze contenute all'interno sono estremamente infiammabili e irritanti

Pubblicato da Lorena Cacace Martedì 30 gennaio 2018

Neve spray per decorazioni ritirata dal mercato per rischio chimico
Le bombolette sequestrate nelle foto pubblicate sul sito del ministero

L’Italia ha diramato l’allerta europea tramite il sistema di avviso comunitario Gras Rapex dopo il sequestro di bombolette spray di neve per decorazioni Nataluna, prodotte in Cina, per rischio chimico. Nel dettaglio, l’avviso è stato confermato a seguito del sequestro penale da parte dei Nas di Cremona di 66 bombolette decorative in aerosol nel formato da 80 gr- 160 ml, senza lotto e prodotte in Cina, per la presenza di un colorante altamente infiammabile che rientra nell’elenco delle sostanze chimiche proibite. I Carabinieri hanno anche posto in fermo amministrativo 94 bombolette spray di “Neve spray floccata” in aerosol, nel formato 80 gr -160 ml, senza lotto e made in P.R.C, sempre per la presenza di pittogrammi altamente infiammabili e irritanti.

Il sequestro e l’ordine di ritiro vale per tutto il territorio nazionale. Il prodotto, “Neve spray floccata – uso professionale” in
aerosol formato da 80 gr -1 60 ml, è realizzato in Cina, importato dalla Gioia Home S.r.l.s., Centro direzionale Isola G8 a Napoli, distribuito da Partenope S.r.l. Via del Siervo 22 a Nola (NA), con grossista la ditta INTE S.r.l., Corso Stati Uniti 1/47, a Padova e dettagliante HOMET S.r.l. Via Montenero 27 a Soresina (CR). Chiunque l’avesse acquistato è inviato a non consumarlo e a riportarlo indietro per il rimborso.