Prato, anziani maltrattati nella casa di riposo

Ancora una storia di maltrattamenti contro gli anziani in una casa di riposo. Siamo a Narnali, in provincia di Prato, dove alcuni infermieri sono finiti a processo dopo le denunce di alcuni pazienti e i video della polizia che li mostra in azione: «Respiri male? Noi l'ambulanza non la chiamiamo, tanto muori stasera. Anzi ora ci firmi un foglio e ci lasci la casa»

Pubblicato da Francesco Minardi Giovedì 18 gennaio 2018

Prato, anziani maltrattati nella casa di riposo

Ancora una storia di maltrattamenti contro gli anziani in una casa di riposo. Siamo a Narnali, in provincia di Prato, dove alcuni infermieri sono finiti a processo dopo le denunce dei pazienti e di un tirocinante, e i video della polizia che mostra loro in azione.
I fatti risalgono al 2014, quando alcuni infermieri della casa di riposo di Narnali sono stati ripresi mentre maltrattavano e umiliavano gli anziani ospitati. In una delle conversazioni si sente uno di loro dire a una paziente colta da un malore: «Respiri male? Noi l’ambulanza non la chiamiamo, tanto muori stasera. Anzi ora ci firmi un foglio e ci lasci la casa».

Tra i testimoni del processo un tirocinante, le cui testimonianze hanno dato il via all’inchiesta. Riferendosi a una delle infermiere accusate di maltrattamenti, ha detto in aula: «Quella donna mi fa schifo, mi auguro di non vederla mai più, nessuno dovrebbe trovare un’infermiera come lei».

Quella di Prato è solo l’ultima di una lunga serie di case di riposo trasformate in incubo. A novembre avevamo scritto della casa degli orrori a Trapani, con anziani picchiati e insultati nell’ospizio lager.