Gang di ventenni accoltella e rapina un passeggero sul treno Milano-Pavia

La banda, formata da tre ventenni nordafricani, ha aggredito un ragazzo senegalese di 19 anni sul treno tra Rogoredo e Lodi e lo hanno accoltellato, rubandogli il portafoglio e picchiando un altro passeggero ivoriano, intervenuto in sua difesa. Scesi dal treno, hanno preso a sassate il convoglio, venendo arrestati in serata a Lodi

Pubblicato da Lorena Cacace Giovedì 11 gennaio 2018

Gang di ventenni accoltella e rapina un passeggero sul treno Milano-Pavia
Ansa

Una giornata di ordinaria follia e violenza quella vissuta dai passeggeri di un treno Milano-Pavia dove una gang di ventenni nordafricani ha seminato il panico, accoltellando e derubando un ragazzo senegalese di19 anni. Tutto è avvenuto nel pomeriggio di martedì 10 gennaio lungo la tratta tra Rogoredo e Lodi quando la banda, composta da due marocchini di 24 e 25 anni e un nigeriano di 21 anni, ha preso di mira il giovane, minacciandolo con un coltello e colpendolo sotto l’ascella. I tre gli hanno portato via il portafoglio e il cellulare, prendendosela anche con un altro passeggero, un ivoriano, che era intervenuto in sua difesa. Picchiato e malmenato, l’uomo è stato minacciato con il coltello e costretto a scendere dal convoglio alla stazione di Tavazzano. I malviventi sono stati fermati in serata a Lodi e portati in Questura.

Prima del fermo, i tre hanno avuto il tempo di terrorizzare i passeggeri del treno. Scesi in stazione a Lodi, hanno iniziato a prendere a sassate prima il convoglio fermo e poi le persone presenti in banchina, dandosi poi alla fuga verso la stazione degli autobus. Qui sono stati fermati dagli agenti che li hanno portati in Questura: ora dovranno rispondere delle accuse di rapina, minacce e lesioni. Il 19enne è stato soccorso e ricoverato in ospedale per la ferita, risultata lieve e senza gravi conseguenze.

Sempre sulla Milano-Piacenza e sempre nella giornata di martedì si era registrato un altro episodio di violenza sul treno regionale 20415, partito da Milano e diretto a Piacenza: qui un passeggero ha aggredito il capotreno, colpendolo con un ombrello con forza, tanto da spaccarlo. Al momento non ci sono tracce dell’aggressore ma la Polfer continua le indagini e spera di trovarlo quanto prima.