Omicidio ad Agropoli: cinese trovata morta con mani e piedi legati con lo scotch

Una donna cinese è stata trovata morta ad Agropoli, in provincia di Salerno. Raccapricciante la scena del crimine: la vittima giaceva nuda e aveva mani e piedi legati con lo scotch

Pubblicato da Francesco Minardi Giovedì 4 gennaio 2018

Omicidio ad Agropoli: cinese trovata morta con mani e piedi legati con lo scotch
Foto di repertorio / ansa

Una donna cinese è stata trovata morta ad Agropoli, in provincia di Salerno. Raccapricciante la scena del crimine: la vittima aveva mani e piedi legati con lo scotch. Si tratta di omicidio.
La scoperta del crimine mercoledì sera. A lanciare l’allarme un vicino di casa della donna, una cinese di 50 anni, che non riusciva a mettersi in contatto con lei da giorni. All’arrivo nella casa tra via Risorgimento e via Caravaggio, una zona centrale di Agropoli, i carabinieri si sono trovati davanti una scena sconvolgente, che non lascia dubbi sul fatto che si tratti di omicidio. La cinese, infatti, era morta sul letto, nuda e imbavagliata, con lo scotch a legare mani e piedi e coprirle la bocca.