Amalfi: donna risucchiata e uccisa da onda anomala

Tragedia a Praiano, in Costiera Amalfitana, dove una turista di 55 anni di Belluno è morta dopo essere stata risucchiata da un’onda mentre camminava vicino al mare in tempesta insieme al marito e a una coppia di amici

Pubblicato da Francesco Minardi Martedì 2 gennaio 2018

Amalfi: donna risucchiata e uccisa da onda anomala

Tragedia a Praiano, in Costiera Amalfitana, dove una turista di 55 anni di Belluno è morta dopo essere stata risucchiata da un’onda anomala mentre camminava vicino al mare insieme al marito e a una coppia di amici.

È successo martedì, mentre Mariangela Caligari, questo il nome della vittima, stava passeggiando sulla banchina del ristorante “Il Pirata”, a Praiano, vicino Amalfi, nonostante le forti mareggiate dovute al maltempo di questi giorni. All’improvviso un’onda enorme e violenta ha travolto lei, il marito e l’amica.

Per la cinquantacinquenne non c’è stato nulla da fare: Mariangela Caligari è stata trascinata in mare in tempesta ed è annegata. Il marito e l’altra donna sono riusciti invece ad aggrapparsi ad alcune boe e ad attendere i soccorsi. Sotto choc e in ipotermia, sono stati salvati da un gommone della guardia costiera di Amalfi.