Sulle spiagge di Fregene l’ambulante con il pos: «Faccio lo scontrino, è tutto regolare»

Karim El Mostafa è un ambulante come pochi: fa lo scontrino, permette ai clienti di pagare con il bancomat e non vende merce contraffatta. E offre i suoi biglietti da visita

Pubblicato da Francesco Minardi Mercoledì 5 luglio 2017

Sulle spiagge di Fregene l’ambulante con il pos: «Faccio lo scontrino, è tutto regolare»

A Fregene è arrivato l’ambulante con il pos e che fa lo scontrino fiscale. A raccontare dell’attività di Karim El Mostafa è il Messaggero di Roma. Karim è un ambulante come pochi (forse nessuno) perché fa lo scontrino e permette ai clienti della spiaggia del litorale romano di pagare con il bancomat.
Karim vive da quarant’anni in Italia, si definisce artigiano itinerante, e va in giro con biglietti da visita con link alle sue pagine Facebook e Instagram.

«Faccio lo scontrino, è tutto regolare», assicura al Messaggero. Anche perché la sua merce, al contrario della maggior parte degli ambulanti che l’estate invadono le spiagge, non è contraffatta.

Per dimostrarlo, soprattutto alle clienti che non lo conoscono, mostra il pos e un libretto con la modulistica per le ricevute fiscali, nonché il suo profilo Facebook.

Le donne che frequentano abitualmente la spiaggia di Fregene lo conoscono tutte, e lo elogiano. Anche perché non è il solito ambulante molesto, di quelli che si “accollano” (come dicono a Roma) per interminabili minuti quasi costringendo le persone, per disperazione, ad acquistare qualche cianfrusaglia.

«La sua merce è di prima scelta. La vendita è più smart e alla fine facciamo il selfie», dice una donna al Messaggero. Prima di acquistare un costume da bagno.