Ultrà Galatasaray a Roma: bombe carta e accoltellamenti prima della partita

Massiccia la presenza della polizia

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 25 febbraio 2016

Per le strade di Roma sono scesi circa 500 tifosi del Galatasaray che si sono radunati nel pomeriggio del 25 febbraio a piazza del Popolo in attesa della partita di Europa League che si giocherà allo stadio Olimpico contro la Lazio. I tifosi turchi, che stanno intonando cori da stadio, stanno esplodendo bombe carte mentre si muovono in massa verso Villa Borgese urlando ‘viva Instabul’ e ‘abbasso Lazio’. A villa Borghese è previsto il punto di raccolta della tifoseria per raggiungere lo stadio Olimpico. La polizia, per ora, è ferma, in tenuta anti sommossa.

galatasaray

Piazza del popolo ora. Tifosi del Galatasaray si radunano e lanciano bombe carta. Ministro Alfano, aspettiamo che finisca come a piazza di Spagna con i tifosi del Feyenoord o facciamo qualcosa? Basta comandare a casa nostra”. Lo scrive su facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni postando in allegato al testo una foto scattata a piazza del Popolo nella quale si vede la concentrazione di tifosi turchi.

Piazza del popolo ora. Tifosi del Galatasaray si radunano e lanciano bombe carta. Ministro Alfano, aspettiamo che…

Pubblicato da Giorgia Meloni suGiovedì 25 febbraio 2016

I tifosi si stanno dirigendo verso il Pincio, la terrazza che dà su Piazza del Popolo. Durante l’intero tragitto hanno continuato a lanciare petardi e bombe carta.

galatasaray a roma

Durante la scorsa notte ci sono stati tafferugli a Ponte Milvio tra tifosi della Lazio e quelli del Galatasaray. Due tifosi sono rimasti accoltellati. Uno è un 19enne italiano, colpito al gluteo e alla gamba mentre l’altro è un 23enne turco, ferito anche lui al gluteo e alla schiena. Altri due tifosi turchi sono stati arrestati anche per il possesso di droga e sostanze psicotrope e sottoposti alla misura del Daspo.