Jimmy Ghione aggredito a Roma insieme alla troupe di Striscia la Notizia

I giornalisti sono stati ricoverati per le cure mediche necessarie a causa delle ferite riportate.

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 23 ottobre 2014

Jimmy Ghione aggredito a Roma insieme alla troupe di Striscia la Notizia

Jimmy Ghione e la sua troupe di Striscia la Notizia sono stati aggrediti a Roma, nei pressi della stazione Termini, da un gruppo formato da una decina di uomini. La polizia ha individuato gli aggressori, che dopo le minacce e le percosse, hanno anche rapinato il giornalista e i suoi operatori. Uno degli uomini arrestati aveva ancora con se’ le chiavi dell’autovettura delle vittime. Identificati due romani di 31 e 40 anni, un napoletano di 47 anne e un 32enne residente nella Capitale.

I quattro sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato.

Per i primi 3 è scattato l’ordine arresto per i reati di violenza privata, danneggiamento e lesioni aggravate, mentre il quarto è stato denunciato.

I tre giornalisti sono stati ricoverati per le cure mediche necessarie a causa delle ferite riportate.

La troupe televisiva e Ghione stavano girando dei filmati in via Giolitti, nei pressi della stazione ferroviaria Termini, quando un gruppo formato da una decina di persone si è avvicinata con fare minaccioso, e ha accerchiato i giornalisti.

Il branco ha malmenato i tre, danneggiando anche cellulari e telecamera, e poi gli aggressori hanno rubato loro le chiavi dell’auto.

Le vittime a questo punto hanno raggiunto il Commissariato di Polizia di Viminale per la denuncia.

Grazie ad una rapida e dettagliata descrizione, gli agenti hanno individuato quattro malviventi del gruppo.

Per due romani e un napoletano è scattato l’arresto, mentre una quarta persona residente nella Capitale è stata denunciata.