Quante ne sai sulla mitologia giapponese?

Continua a leggere

0%

Quanti sono i Kami del pantheon shintoista?

Correct! Wrong!

Qui è raffigurato Amaterasu, uno dei più significativi Kami dell'immenso pantheon della religione shintoista. Tradurre Kami come dei o divinità è improprio e riduttivo visto che non solo racchiude personaggi che si potrebbero considerare in effetti tali, ma perché dimenticherebbe tutta quella ampissima porzione di spiriti e forze della natura che compongono la grande base di questo modo unico di intendere la religione. Che infatti è commistione con rispetto e onorificenza con le manifestazioni del creato.

Continua a leggere

Continua a leggere

Anche l'essere umano, in quanto possiede gli spiriti della natura, è considerabile un Kami?

Correct! Wrong!

No, perché nella cultura e tradizione nipponica non è costume riferirsi a se stessi riservandosi onorificenze e nemmeno per un gruppo della propria famiglia. Motivi per i quali non è il caso di andare a allargare il discorso dei Kami anche all'essere umano o a qualsiasi altro essere vivente o meno.

Quale fondamentale testo che significa "vecchie cose scritte" è considerabile la più antica cronaca del Giappone?

Correct! Wrong!

L’imperatore Tenmu qui raffigurato, che ha regnato da 672 al 686 ordinò la realizzazione di questo manoscritto che andasse a documentare per intero la storia del paese dai sin dalla sua preistoria. Fu affidato il lavoro a Ō no Yasumaro legittimando la supremazia ottenuta dalla dinastia Yamato che dichiarava di derivare direttamente dalla stirpe della dea del sole Amaterasu Ōmikami. L’autore terminò il lavoro diverse decadi dopo, nel 712, consegnando il Kojiki alla discendente di Tenmu, l'Imperatrice Genmei. Il Kojiki si può considerare la prima opera della letteratura giapponese a tentare di distaccarsi dalla scrittura in cinese, trovando una propria identità.

Continua a leggere

Continua a leggere

Quante anime possedevano i Kami?

Correct! Wrong!

Secondo la tradizione, i kami possiedono due anime contrapposte tra loro con quella gentile chiamata nigi-mitama e quella più aggressiva conosciuta come ara-mitama. A sua volta, la forma "umana" del kami si può dividere in due gruppi come amutsu-kami che si riferisce al mondo ultraterreno e kunitsu-kami e per quello terreno.

La famiglia dell'Imperatore è di discendenza divina secondo la mitologia nipponica?

Correct! Wrong!

Secondo la mitologia giapponese, la famiglia dell’imperatore ha discendenze divine e la stessa parola imperatore ossia tennō (天皇), in realtà significa appunto "imperatore divino" dato che l'ideogramma 天 si traduce con "celeste", "del paradiso”.

Continua a leggere

L'imperatore Hirohito si considerava una divinità?

Correct! Wrong!

Durante una trasmissione radio che teneva lui stesso, l’imperatore Hirohito affermò di non essere un kami terreno ma chiese poco dopo il permesso alle forze americane di poter venerare i propri antenati scegliendo di rendere omaggio a Amaterasu, un kami. Dunque, una presa di posizione implicita.

Continua a leggere

Come si chiamano l'Adamo e Eva della mitologia giapponese?

Correct! Wrong!

Izanagi e Izanami, essenze maschile e femminile rispettivamente erano stati dati alla luce dalle prime divinità. Presa un’alabarda preziosa chiamata Amanonuhoko ("Alabarda Celeste della Palude") raggiunsero il ponte che collegava cielo e terra, l'Amenoukihashi ("Ponte Fluttuante del Cielo") e mescolarono il mare con la spada. Le gocce di acqua salata formarono l’isola di Onogoro dove si trasferirono. Eressero un pilastro chiamato Amenomihashira costruendo un palazzo chiamato Yahirodono, "La sala dall'area di 8 braccia di lunghezza”. Ebbero due bambini chiamati Hiruko ("bambino debole") e Awashima ("isola pallida") che risultarono malfermi. Compreso l’errore causato durante la loro unione, corressero la procedura e diedero vita a otto discendenti ossia le Ōyashima, le otto grandi isole del Giappone

Continua a leggere

Come nacque la morte secondo la mitologia giapponese?

Correct! Wrong!

Izanami morì di parto e Izanagi andò a cercarla nella terra dei morti chiamata Yomi, che era del tutto uguale a quella superficiale fatto salvo per l’oscurità totale. La trovò ma non potevano vedersi così le chiese di seguirlo nella terra dei vivi ma ella disse che aveva già mangiato il cibo dei morti e non poteva. Izanagi accese il pettine della moglie e scoprì fosse già in avanzato stato di decomposizione così scappò. Inseguito dalla defunta compagna e da alcuni demoni, Izanagi riuscì a raggiungere l’uscita dello Yomi e a sigillarlo con una pesante pietra. Da quel momento la moglie si vendicò uccidendo 1000 viventi al giorno, mentre Izanami rispose facendo nascere 1500 vite.

In quale cartone animato appare un personaggio chiamato proprio Kami?

Correct! Wrong!

In Dragon Ball, un essere che vive nei cieli su una sorta di piattaforma fluttuante proprio come una sorta di Dio. Nome col quale talvolta viene tradotto così come Supremo

Continua a leggere

In quale serie e manga il protagonista impara mosse con nome dedicate ai Kami?

Correct! Wrong!

Naruto è un personaggio amatissimo in tutto il mondo, ma forse pochi sanno che il nome delle mosse che impara è una onorificenza ai kami della mitologia giapponese. Diversi dei vengono citati come Tsukuyomi (il dio della Luna e dei Sogni), Amaterasu (la dea del Sole), Susanoo (il dio della Distruzione e delle Tempeste), Izanagi (padre del Pantheon divino giapponese), Izanami (la dea creatrice) e Kagutsuchi (il dio del Fuoco incessante).

Come nacquero le divinità naturali più importanti?

Correct! Wrong!

Izanagi andò a lavarsi e a purificarsi dopo essere tornato dal mondo dei morti, Yomi. Mentre si svestiva e gettava a terra i propri indumenti e ornamenti, questi si trasformavano di volta in volta in un diverso spirito. Il tutto si amplificò una volta sceso in acqua e ancora più intensamente mentre si lavava il volto. Infatti, dall’occhio sinistro si manifestò Amaterasu (l'incarnazione del Sole) e da quello destro Tsukuyomi (l'incarnazione della Luna) dunque dal naso Susano-o (l'incarnazione del Vento e della Tempesta).

Quale divinità è rappresentata?

Correct! Wrong!

Si tratta proprio del dio del vento, delle tempeste e degli uragani e fu generato quando Izanagi si lavò il naso purificandosi dopo il suo ritorno dagli inferi. Venne incaricato proprio da Inazami di dominare e occuparsi della Piana del Mare sfruttando sia la sua innata forza e coraggio sia la sua indole ribelle e libera.

Secondo un'altra versione Tsukuyomi nacque non dall'occhio destro di Izanagi ma da cosa?

Correct! Wrong!

Tsukuyomi sarebbe non dunque nata quando Izanagi lavò il suo occhio destro ma da uno specchio fatto di rame bianco nella mano destra di Izanagi

Cosa viene rappresentato in questa foto?

Correct! Wrong!

Il monile I Magatama (勾玉) ossia perle curve composte da vari materiali come giada, agata, quarzo, talco o diaspro che per la prima volta hanno fatto la loro apparizione durante il periodo Jōmon.

Come vengono chiamate queste due creature mitologiche?

Correct! Wrong!

Gli Ashinaga alias 足長 che significa lungo piede insieme ai Tenaga ossia 手 長 che significa lunga mano sono due tribù composte da creature leggendarie della mitologia giapponese con i primi dotati di gambe lunghe anche sette o otto metri e i secondi con lunghissime braccia.

Quante ne sai sulla mitologia giapponese?
RISULTATO: Izanami ti porta nello Yomi

Le divinità giapponesi non possono sopportare questa tua debacle assoluta nelle risposte e così hai scatenato l’ira furibonda di Izanami, che urla da dietro la pietra che chiude la porta degli inferi. Cercherà di catturarti e portarti con sé
RISULTATO: soffia il vento di Susanoo

Complimenti, almeno la sufficienza l’hai portata a casa, ma che fatica. Potevi fare molto meglio, almeno questo è il punto di vista di Susanoo, divinità del vento e della bufera, che soffia su di te per spingerti a farti fare meglio.
RISULTATO: Amaterasu ti benedice

Amaterasu, la divinità del sole, ti benedice per la tua performance stupenda da vero esperto della mitologia giapponese e ti meriti tutte le onorificenze del caso per aver risposto a così tante domande difficili nel modo giusto, complimenti.
RISULTATO: uno tra gli otto milioni

Sei ufficialmente entrato nel Pantheon tra gli otto milioni di spiriti e divinità della mitologia giapponese, complimenti!
Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di

Da non perdere