Ucraina, Biden firma la Lend-Lease Act: nuovo pacchetto di aiuti da 40 miliardi di dollari

Martedì sera la Camera degli Stati Uniti ha approvato un conto di spesa di emergenza per l’Ucraina di oltre 40 miliardi di dollari, che è mirato a pagare nuove armi e fornire assistenza economica e umanitaria.

Joe Biden
Joe Biden – NanoPress.it

Cosa prevede la Lend-Lease Act

La Lend-Lease Act è passata alla Camera. Il voto, con 368 voti favorevoli contro 57 contrari, sottolinea il sostegno bipartisan all’Ucraina, in un Congresso che è profondamente diviso sulla maggior parte delle altre questioni.

La Lend-Lease Act, che è significativamente più ampia del pacchetto di aiuti da 33 miliardi di dollari richiesto dal presidente Joe Biden il mese scorso, ora si dirige al Senato, dove l’approvazione è probabile la prossima settimana.

“Data l’entità della campagna terroristica condotta contro il popolo ucraino e la democrazia ucraina, siamo moralmente obbligati a garantire che, i coraggiosi combattenti ucraini e il popolo ucraino, dispongano della sicurezza e dell’aiuto economico di cui hanno bisogno”, ha affermato la presidente degli stanziamenti della Camera, Rosa DeLauro, in un dichiarazione.

Il conto include 19,7 miliardi di dollari per il Dipartimento della Difesa, oltre 3 miliardi di dollari in più rispetto al livello richiesto dall’amministrazione Biden. Ciò include i 6 miliardi di dollari in assistenza diretta alla sicurezza all’Ucraina, che Biden ha cercato il mese scorso, e 9,05 miliardi di dollari per ricostituire le scorte di armi inviate dal Pentagono all’Ucraina.

Il pacchetto fornisce 4 miliardi di dollari in finanziamenti militari esteri per l’Ucraina e altri paesi colpiti dall’invasione, per aiutarli ad acquistare armi. Il disegno di legge include anche 8,8 miliardi di dollari in sostegno economico diretto all’Ucraina, insieme a fondi per riparare l‘ambasciata statunitense a Kiev, documentare i crimini di guerra e proteggere dalle perdite di combustibile.

Armi e aiuti alimentari all’Ucraina

Inoltre, la misura fornisce 4,35 miliardi di dollari per aiuti alimentari e umanitari globali, da amministrare dall’Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale e, altri 700 milioni di dollari, in finanziamenti alimentari globali, presso il Dipartimento di Stato.

Un cartello con una persona seduta a fianco
Un cartello con una persona seduta a fianco – NanoPress.it

L’inclusione dei fondi è stata effettuata nonostante alcune preoccupazioni dei repubblicani, sul fatto che la crisi alimentare globale non dovesse essere affrontata in questo disegno di legge. La Lend-Lease Act contiene anche un programma per consentire ai rifugiati ucraini, di accedere ai benefici del governo degli Stati Uniti, nonostante le obiezioni di alcuni repubblicani.

Martedì i repubblicani del Senato hanno ascoltato una richiesta di aiuto dall’ambasciatore dell’Ucraina negli Stati Uniti, Oksana Markarova, ed hanno affermato di ritenere che l’Ucraina abbia adeguatamente spiegato come ha speso i soldi che già sono arrivati.

Biden ha incontrato martedì scorso Pelosi e altri legislatori che si sono recati di recente in Ucraina. Le prospettive per l’approvazione del disegno di legge da parte del Congresso erano migliorate dopo che Biden, alla fine della scorsa settimana, ha accettato una richiesta del leader della minoranza, al Senato Mitch McConnell, di separare il disegno di legge sugli aiuti all’Ucraina, da una misura di finanziamento Covid che è in preparazione.