Pulizie di primavera: come organizzare le pulizie aziendali nel modo migliore

Le pulizie, in un'azienda, sono particolarmente importanti ma affinché siano utili devono programmate in ogni minimo dettaglio: ecco come fare

Continua a leggere

aspirapolvere

Foto Shutterstock | di Aquarius Studio

Pulire una azienda o una fabbrica a fondo è un evento che va organizzato e programmato, poiché affrontare le pulizie ogni giorno in maniera frettolosa, per mancanza di tempo non ci consente di essere soddisfatti dell’ordine e della pulizia del nostro ambiente di lavoro. Anche in un’azienda deve esserci un’intera giornata da dedicare tutta alle pulizie, ovviamente serve anche un programma, ovvero una scaletta da seguire dettagliatamente, per non dimenticare nulla e pulire davvero a fondo ogni superficie e ogni angolo di reparti e uffici. Purtroppo ci sono pulizie che vengono sempre rimandate per mancanza di strumenti adeguati come ad esempio la pulizia di vetri, vetrate e lampadari, che sono cose che non si puliscono molto spesso; quindi arriva il momento di fare una pulizia davvero completa e rigorosa.

Continua a leggere

Continua a leggere

Da dove iniziare le pulizie generali e profonde

La domanda che ci si pone ovviamente è proprio questa: da dove cominciare? Prima di fare le pulizie il consiglio è di ripristinare l’organizzazione di magazzini e ripostigli, buttare tutto ciò che veramente non verrà più utilizzato, tutto quello che occupa spazio, e accumula polvere, agendo anche sulle masserizie le operazioni di pulizia risulteranno migliori, più veloci, e più approfondite.

Pulizie giornaliere o settimanali?

Anche in una fabbrica o azienda le pulizie andrebbero fatte a cadenza settimanale, con questa metodologia però le pulizie e le opere di igienizzazione vanno effettuate almeno una volta al mese. Sia per la routine settimanale che per le grandi pulizie mensili, il personale addetto può essere supportato da elettrodomestici e dispositivi che aiutano a pulire in modo più efficace e più profondo; ad esempio come l’aspirapolvere professionale uno strumento di pulizia imperdibile, che non dovrebbe mancare in nessuna azienda, poiché aspirare aiuta a ripulire molto profondamente ogni angolo ed è utile anche perché rimuove batteri e acari.

Continua a leggere

Continua a leggere

L’aspirapolvere: un aiuto importante per l’igiene profondo

Dell’aspirapolvere dicevamo che è assolutamente necessario, poiché le pulizie effettuate con un aspirapolvere sono le più efficaci, soprattutto dove devono soggiornare molte persone; spolverare non sempre è utile anche se si utilizzano prodotti specifici e panni antistatici che catturano la polvere, in pratica la polvere viene solo spostata e basta; e non ce ne rendiamo nemmeno conto. Quindi utilizzare un elettrodomestico è consigliabile, quasi d’obbligo, la polvere si accumula molto velocemente. Soprattutto se la struttura aziendale è in città.

I bagni e i servizi igienici comunitari

Ricordiamoci che anche per le pulizie aziendali servono vari prodotti, l’occorrente per una perfetta pulizia comprende: strofinacci per i pavimenti, strofinacci per le superfici, uno spray antibatterico, spugne, liquidi specifici per pulire i vetri, e le superfici, uno sgrassatore; è importante valutare bene quali materiali dobbiamo pulire: vetro, marmo, legno, plastica, e usare prodotti che non possono in alcun modo rovinare o deteriorare queste superfici, e preservare l’aspetto dell’azienda. Tutti i componenti di reparti di produzione o altro possono essere puliti con acqua calda e uno sgrassatore o un detergente ma anche semplicemente con un prodotto consigliato per le grandi strutture produttive. Stessa procedura per i bagni, dove va usato anche un disinfettante e un anti-calcare. Vogliamo ricordare che per una pulizia davvero completa con l’aspirapolvere dotato di manico telescopico è utile passare anche le pareti per aspirare l’eventuale polvere depositata e qualche ragnatela magari non visibile a occhio nudo.

Continua a leggere

Il riordino e l’organizzazione degli ambienti

Prima di iniziare con le pulizie vere e proprie, come già detto è utile, anzi necessario rimuovere gli arredi. Pulire ogni ambiente a fondo in modo davvero efficiente richiede molta attenzione, soprattutto per gli angoli, e per la parte nascosta da scaffali e altri componenti. Mentre si effettuano queste pulizie profonde bisogna tenere le vetrate aperte, in modo da arieggiare e consentire alla polvere, ai cattivi odori e all’odore di chiuso di uscire. Il giusto percorso, ovvero il programma di pulizia dovrebbe partire dagli ambienti più soggetti all’accumulo di sporco e residui, poi proseguire con uffici e zone comuni, come mense e altro; per finire i bagni; tenendo sempre le finestre aperte e lasciando che ogni pavimento lavato si asciughi bene altrimenti resteranno aloni e macchie.

Continua a leggere

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Redazione

Da non perdere