Isola d’Elba: tartarughe nascono sulla spiaggia di Straccoligno in mezzo ai bagnanti

Sorpresa tra i bagnanti dell'Isola d'Elba

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 20 agosto 2018

Isola d’Elba: tartarughe nascono sulla spiaggia di Straccoligno in mezzo ai bagnanti
/ ansa

Circa 50 tartarughe Caretta Caretta sono nate nel tardo pomeriggio di sabato 18 Agosto 2018 sulla spiaggia di Straccoligno a Capoliveri, sbucando allegramente da sotto gli asciugamani dei bagnanti increduli e affascinati dallo straordinario spettacolo della natura. Il video caricato sui social che vi proponiamo di seguito è di Letizia Marsili, biologa e ricercatrice dell’università di Siena.

Questa a Straccoligno (Capoliveri) è la seconda schiusa all’Isola d’Elba dopo quella dello scorso anno sulla spiaggia di Marina di Campo. Le tartarughe sono sbucate dalla sabbia in pieno giorno, e si sono immediatamente dirette verso il mare tra la meraviglia dei presenti.

Su Il Tirreno si legge una nota di Legambiente che racconta: “Quanto accaduto il 18 agosto intorno alle 19,15 nella piccola spiaggia elbana di Straccoligno, vicino a Capo Perla, nel Comune di Capoliveri è un nuovo miracolo che ha per protagoniste le tartarughe marine e che si ripete dopo l’eccezionale nidificazione del 2017 a Marina di Campo. Le differenze sono molte ma le assonanze sono quelle di una bella fiaba ecologica. Nel 2017 la tartaruga venne avvistata mentre depositava le sue preziose uova tra gli ombrelloni e le sdraio da Federico, il guardiano dei Bagni da Sergio – e in suo onore venne chiamato Federica – questa volta a Straccoligno nessuno si era accorto dell’arrivo sulla spiaggia 50/60 giorni fa di una tartaruga marina, ma il bambino che sulla spiaggia libera ha visto per primo muovere il telo da mare di mamma e babbo e poi uscire le tartarughine si chiama anche lui Federico”.