Vede un sacco chiuso muoversi per strada, si avvicina e scopre che dentro c’è un cucciolo

Il cane salvato da morte sicura ha trovato una nuova famiglia che lo ama

da , il

    Vede un sacco chiuso muoversi per strada, si avvicina e scopre che dentro c’è un cucciolo

    Questa è una storia che ha un lieto fine, ma che parte da una vergognosa azione di violenza sugli animali. La signora che l’ha resa pubblica vive nel Kentucky, si chiama Malissa Sergent Lewis ed è diventata una piccola eroina del web da quando ha salvato il cucciolo che era stato chiuso in una busta di plastica nera, generalmente usata per la raccolta di rifiuti.

    Anche se questo episodio è accaduto quasi due anni fa, è tornato in auge sui social dove è stato condiviso per sensibilizzare le persone a non abbandonare e maltrattare gli animali.

    Il 25 agosto 2016 l’americana Malissa Sergent Lewis si trovava alla guida della sua auto per recarsi al lavoro.

    A un certo punto la sua attenzione fu attirata da una busta nera della spazzatura chiusa, che si trovava in mezzo alla strada, ma che si muoveva come se dentro ci fosse qualcosa di vivo.

    Con il rischio di fare tardi a lavoro, la signora decise di scendere dall’auto e cedere cosa c’era dentro al sacco che si muoveva. Ecco il video che lei stessa aveva diffuso sui social.

    Con sua enorme sorpresa, dopo aver aperto la busta di spazzatura vide un batuffolo nero che agitava la coda, un cucciolo di cane felicissimo per essere stato liberato.

    Nei giorni successivi la signora Melissa ha provato a rintracciare gli eventuali proprietari, ma senza successo. Ha così deciso di tenere il cucciolo con sé e lo ha chiamato Hefty, e per fortuna ora è amato e coccolato dall’intera famiglia.