Previsioni meteo: fine alta pressione solo per il weekend, in rialzo già da lunedì

La fine dell'alta pressione porterà un fine settimana di piogge lungo tutta l'Italia, da Nord a Sud, ma solo per il fine settimana, con precipitazioni concentrate soprattutto nella giornata di domenica. Il maltempo avrà il pregio di pulire l'aria che, specie al Nord Italia e nella zona della Pianura Padana, ha raggiunto livelli allarmanti di smog. Da lunedì torna il bel tempo

Pubblicato da Lorena Cacace Venerdì 20 ottobre 2017

Previsioni meteo: fine alta pressione solo per il weekend, in rialzo già da lunedì
Immagine generica/Pixabay

Pioggia nel fine settimana, col bel tempo che ritorna già dalla prossima. Le previsioni meteo indicano la fine dell’alta pressione per il weekend del 22-23 ottobre grazie al passaggio di una veloce perturbazione in arrivo dalla Gran Bretagna sulla Penisola: le piogge interesseranno prima il Nord Italia, in particolare nella giornata di domenica 22 ottobre e con strascichi anche lunedì 23 ottobre. Per le zone settentrionali, sarà comunque una buona notizia: i forti venti e la pioggia spazzeranno la cappa di smog che sta opprimendo specialmente la zona della Pianura Padana, dove si sono registrati livelli altissimi di inquinamento. La perturbazione si sposterà al Centro-Sud: il maltempo si farà vedere prima sulla Lombardia orientale, Nordest, regioni centrali (specie a ridosso dell’Appennino), per poi muoversi velocemente verso il basso Tirreno e il Sud in genere. Lunedì la pioggia toccherà il basso Adriatico e la Sicilia tirrenica, mentre nel resto d’Italia si segnalerà il ritorno dell’alta pressione e del bel tempo.

Il maltempo e le piogge previste nel fine settimana del 22-23 ottobre porteranno anche a un calo sensibile delle temperature soprattutto sui versanti orientali peninsulari all’inizio della nuova settimana, dove si registreranno medie di 5 e anche 8 gradi in meno rispetto ai valori attuali.

Venti in aumento, con un po’ di Bora sull’alto Adriatico e Tramontana al Centrosud, e nevicate sulle Alpi a quote medio-alte, fin sotto i 1500m su quelle settentrionali.

I forti venti spazzeranno via in tempi rapidi il fronte temporalesco, il tempo di ripulire un po’ l’aria per poi far spazio a una nuova ondata di alta pressione, prevista dalla prossima settimana su tutta la Penisola, a partire dalle regioni del Nord e proseguendo verso le regioni del Centro-Sud, con tempo stabile per tutta la settimana.