20 cose che nessuno sa sul Sole

Curiosità e informazioni scientifiche sul Sole, la nostra stella da cui dipende la vita sulla Terra. Dalle sue caratteristiche peculiari ad altre notizie di carattere più leggero, ecco alcune delle cose che forse nessuno sa sul Sole

Pubblicato da Giulio Ragni Mercoledì 30 agosto 2017

20 cose che nessuno sa sul Sole

Oggi proviamo a raccontarvi in maniera sintetica alcune cose che nessuno sa sul Sole, eccetto forse gli appassionati di scienza e gli amanti delle curiosità più bizzarre: dalla nostra stella deriva come sanno tutti la possibilità di vita sul pianeta Terra, ma sono davvero molte le informazioni, notizie, curiosità che riguardano l’astro, e abbiamo provato a raccoglierle in brevi capitoli tematici: dall’origine della sua formazione alle credenze in ambito storico, fino a notizie di carattere più ‘leggero’, ecco almeno 20 cose che nessuno sa sul Sole.

La formazione del Sole

Il Sole si è formato circa 4,6 miliardi di anni fa dal crollo di una parte di una nube molecolare gigante, che consisteva in gran parte da idrogeno e da elio.

La massa e il nucleo del Sole

Il Sole rappresenta circa il 99,86 per cento della massa totale dell’intero Sistema Solare: la curiosità è che questa stella non ha un limite definito, e nelle sue parti più esterne esterne la sua densità diminuisce in modo esponenziale, con una maggiore distanza dal suo centro. In quanto al nucleo del Sole, esso ha una temperatura di circa 15.000.000 gradi C.

La superficie e l’atmosfera del Sole

Ancora qualche curiosità di carattere più scientifico: la superficie del Sole risulta avere una temperatura calcolata in 10.340 gradi F, ma la sua atmosfera risulta essere 300 volte più calda.

Le stelle vicine al Sole

Ad occhio nudo, guardando il cielo, le stelle sembrano essere così vicine fra loro, ma la realtà è ben altra: la stella più vicina al nostro Sole, Proxima Centauri, è ancora più distante di Plutone.

I neutrini dal Sole

Ogni secondo, il Sole invia sulla Terra un numero di neutrini 10 volte più grande rispetto al numero di persone sul pianeta. I neutrini sono particelle subatomiche di massa minuscola e carica elettrica nulla.

La velocità di rotazione intorno al Sole

Come passeggeri sulla Terra, siamo tutti portati intorno al Sole dal nostro pianeta ad una velocità media di 107.182 chilometri orari.

L’orbita del Sole

Una curiosità riguardo il calcolo dei tempi dei movimenti del Sole intorno alla sua orbita: si ritiene che l’astro abbia completato circa 20 orbite durante tutto il suo arco di vita fino ad oggi, ma solo un 1250esimo di un’orbita dalla comparsa dell’uomo sulla Terra.

Il Sole e le teorie storiche

La teoria secondo cui il Sole è il centro intorno al quale orbitano i pianeti del Sistema Solare è stata proposta per la prima volta nell’antica Grecia da Aristarco di Samo, nel III secolo a.C. Fu poi Galileo Galilei ad avanzare tale giusta teoria, che rovesciava quella di Tolomeo secondo cui era invece la Terra ad essere il centro dell’universo: avversato dalla Chiesa, fu costretto a ritrattare, e solo 359 anni dopo è stato ufficialmente dichiarato dalla Santa Sede che aveva ragione, nel 1992.

Credenze sul Sole

Tuttavia certe credenze sono ancora dure a morire: secondo un sondaggio apparso qualche anno fa, un terzo di tutta la popolazione russa crede che sia il Sole a ruotare intorno alla Terra.

Il Sole e le piante

Ogni giorno le piante trasformano la luce del Sole in energia di intensità pari a sei volte l’intero consumo energetico della civiltà umana.

Sole e fulmini

Il Sole ci appare dunque come una gigantesca palla di fuoco, ma invero non è il fenomeno naturale più caldo esistente: un fulmine infatti è 5 volte più caldo della superficie del Sole.

Eclissi di Sole

Le eclissi solari parziali sono pericolose per la vista poiché l’allievo dell’occhio non è adatto al contrasto visivo insolitamente elevato: ecco perché ogni volta che avviene un evento del genere viene raccomandato di usare occhiali speciali per fungere da filtro e barriera ed evitare danni all’organo.

Il Sole e l’acqua della Terra

Un nuovo modello scientifico elaborato pochi anni fa sostiene che fino alla metà dell’acqua presente ora sul pianeta Terra in realtà è stata ereditata da un’abbondante quantità di ghiaccio interstellare che si è formato con il Sole.

Le radiazioni solari

Circa il 30 per cento delle radiazioni solari si riflette nello spazio, mentre il resto viene assorbito dagli oceani, dalle nuvole e dalle masse terrestri.

Forma e dimensioni del Sole

Ai nostri occhi, nello spazio, il Sole apparirebbe bianco e non giallo, inoltre per una questione di proporzioni, se la stella avesse la dimensione di una palla da spiaggia nello spazio, allora il pianeta Giove la dimensione di una pallina da golf, e la Terra sarebbe piccola come un pisello. Il sole viene anche considerato l’oggetto naturale più perfettamente rotondo conosciuto nell’universo.

I colori del Sole

Nell’anno 1666 Isaac Newton osservò la luce del Sole usando un prisma, e riuscì a dimostrare che essa è costituita da uno spettro formato da molti colori.

Il Sole e l’energia di cui abbiamo bisogno

Secondo l’inventore Ray Kurzweil, tutti i bisogni energetici della popolazione mondiale possono essere soddisfatti utilizzando un dieci millesimo della luce del Sole che cade sulla Terra ogni giorno.

La fine del Sole

Una teoria catastrofista sostiene che in circa 5 miliardi di anni il Sole esaurirà la sua offerta di idrogeno e di elio, trasformandosi in una stella gigante rossa, consumando Mercurio e Venere e presumibilmente anche la Terra.

Il nostro peso sul Sole

Se potessimo atterrare sul Sole quale sarebbe il nostro peso? Secondo i calcoli, se un individuo pesa ad esempio 68 chili sulla Terra, dovrebbe pesarne 1905 sul Sole.

Sole e starnuti

Una curiosità divertente per concludere: osservando il Sole si può innescare uno starnuto, almeno questo è ciò che accade ad una fetta della popolazione mondiale stimata tra il 10 e il 35 per cento degli abitanti complessivi del pianeta.