Video sulle notizie più importanti dall'Italia e dal mondo

Juventus nella leggenda vince il sesto scudetto consecutivo

    La Juve entra nella leggenda firmando un altro record: la squadra torinese supera se stessa e vince il suo sesto scudetto consecutivo. Fra i giocatori, il primo a parlare è stato il capitano Gigi Buffon: "Abbiamo scritto delle belle pagine che entrano nel libro della storia del calcio. Vincere non è mai facile: al di là delle parole che si dicono, stare in alto è sempre sinonimo di sacrificio e abnegazione da parte di tutti. Se si vuole vincere le gare bisogna sempre avere la testa e le gambe giuste". "Tre coppe Italia di seguito, sei scudetti consecutivi e una finale di Champions ancora da giocare. Un anno da ricordare. Senza mai dimenticare chi siamo: la Juventus", ha successivamente scritto sui social. "Questa è una giornata bellissima, come l'anno scorso: una grande emozione", ha detto invece Dybala. "Campione d'Italia! Grandissimo gruppo! Manca l' ultimo passo per fare qualcosa di straordinario! Tutti insieme! Fino alla fine!", la chiosa finale tramite social network del Pipita Gonzalo Higuain. "Non può esserci una grande squadra senza una grande società". Così Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'Io Sport su RadioUno. "Al nostro interno ci sono funzioni e ruoli definiti nel rispetto del lavoro quotidiano. La presenza quotidiana sul campo della società garantisce una tutela importante", ha aggiunto il dg bianconero. "Il mio futuro? Io personalmente con Agnelli ho un rapporto splendido come con tutti i collaboratori, Abbiamo creato un gruppo vincente e lo dico con orgoglio. Un modello di riferimento importante. Gli stimoli ci sono e sono ancora tanti", ha concluso Marotta.

    Guarda altri video di: Sport, Calcio, Juventus

    Lunedì, 22 Maggio 2017