Video sulle notizie più importanti dall'Italia e dal mondo

La storia di Bloody Mary è verità o leggenda?

    La storia di Bloody Mary è verità o leggenda? Mary era una ragazza che morì in giovane età, e la sua storia è diventata una vera e propria leggenda. La giovane 14enne si era ammalata di tifo e il padre, che era pure medico del villaggio, per evitare che contagiasse altre persone la chiuse, incosciente ma ancora viva, all'interno di una bara e la seppellì nel suo giardino. La madre legò al polso della ragazza una cordicella con un campanellino collegato alla porta di casa, per poter salvare la figlia se si fosse svegliata e sopravvissuta alla malattia. L'uomo, scoperto lo stratagemma della moglie, le iniettò allora della morfina. Quando la donna il giorno dopo si svegliò e vide la corda spezzata, decise di disseppellire la figlia credendola viva, ma trovò il corpo della ragazza martoriato, con gli occhi spalancati e le unghie conficcate nella bara. Da quel momento si dice che il suo spirito vendicativo appaia a chiunque dica per tre volte il nome Bloody Mary davanti a uno specchio. Ai più fortunati si dice che Mary sveli il futuro, mentre agli altri tolga la vita. E tu, cosa pensi di questa leggenda metropolitana? Hai il coraggio di provare a pronunciare il nome di "Bloody Mary" davanti allo specchio?

    Guarda altri video di: Curiosita, Notizie curiose dal mondo

    Venerdì, 11 Agosto 2017