Video sulle notizie più importanti dall'Italia e dal mondo

6 piatti asiatici che possono uccidere

    Lo sapete che alcuni piatti asiatici possono essere mortali ed è meglio evitare di mangiarli? Ecco quali sono le pietanze che possono essere davvero fatali:1) SANNAKJI: è un tipico piatto coreano realizzato con piccoli polpi ancora vivi. Perché è pericoloso? Perché le ventose dei molluschi ancora vivi possono attaccarsi alle mucose di bocca e gola provocando il rischio di soffocamento. Ogni anno muoiono circa 6 persone a causa del sannakji.2) PANGIO: contengono acido cianidrico e sono molto tossici se non vengono trattati adeguatamente. Infatti possono essere consumati solo dopo averli lasciati in ammollo per almeno tre giorni e dopo averli adeguatamente sgusciati.3) CERVELLO DI SCIMMIA: il cervello degli animali, e anche quello di scimmia può essere affetto da un morbo noto come la malattia di Creutzfeldt-Jakob che conduce a una forma di demenza progressiva fatale.4) MEDUSA DI NOMURA: è una grande medusa che può arrivare fino a due metri di diametro. Una volta rimosse le parti velenose può essere mangiata senza rischi, ma va cotta.5) PESCE PALLA: il fegato del pesce palla e gli altri organi interni contengono del veleno mortale. Ma il pesce palla viene in genere mangiato fritto, bollito o crudo. Ha provocato fino a 44 morti accidentali tra il 1996 e il 2006.6) ANADARA GRANOSA: consumati in Cina dopo una breve bollitura, contengono virus e batteri responsabili di tifo e dissenteria, epatite A e epatite E. Nel 1998 furono infettate oltre 300mila persone, delle quali 31 persero la vita.

    Guarda altri video di: Salute, Mondo

    Mercoledì, 29 Marzo 2017