Milano Games Week, cosa aspettarci dalla fiera videoludica meneghina

Milano Games Week, cosa aspettarci dalla fiera videoludica meneghina

Ospite d'eccezione John Romero. Più di 30 titoli Indie. Presentazione del Playstation VR e tutto il resto in attesa della sesta edizione della MGW

Giornalista in Videogiochi
Segui autore:
Mercoledì 05/10/2016 in Videogiochi
    Milano Games Week, cosa aspettarci dalla fiera videoludica meneghina

    Questo week end andrà in scena una delle più grandi ed importanti fiere italiane dedicate interamente al videogioco, la Milan Games Week 2016. Sono molte le novità di cui sarebbe interessante discutere ma focalizziamoci soprattutto su i videogiochi più importanti, lasciando giudizi ed eventuali recensioni ad un articolo post Milan Games Week.

    La fiera videoludica milanese giunge quest’anno alla sua sesta edizione dopo un successo dietro l’altro. Lo scorso anno sono arrivati in 120.000 circa a Milano per la Games Week. E pensare che nel 2011, nella prima edizione della kermesse videoludica meneghina si erano presentati in 30 mila ed era già un grandissimo successo.

    Tre giorni dedicati completamente ai videogiochi tra tornei, novità esclusive, sconti sui prodotti e prove dei nuovi titoli o delle nuove tecnologie.
    La novità più interessante, a mio parere, di tutta la manifestazione è il Playstation VR. Il visore della casa giapponese verrà mostrato e fatto provare al pubblico con ben 18 postazioni a disposizione. Il VR è proposto da Playstation possiede uno schermo OLED da 5.7 pollici con risoluzione a 1080p e darà la possibilità ai video giocatori di sentirsi realmente il personaggio del titolo giocato.

    Le novità internazionali non sono poche. Sono titoli che devono ancora uscire nel mercato o che lo faranno in questi giorni come Call of Duty: Infinite Warfare o il competitor principale ossia Battlefield 1. Il nuovo titolo di guerra di EA ci riporta nuovamente nella Prima Guerra Mondiale con una grafica e una giocabilità rinnovata. Tra le altre novità ci sarà Watch Dogs 2 che porterà grosse novità a livello di trama ma meno, a quanto pare, a livello di gioco e il nuovo Ghost Recon che uscirà nel 2017.

    Sono tanti i titoli che mi interessano personalmente come Fifa 17, uscito nei negozi il 29 settembre, fino al nuovo titolo della WWE di wrestling e passando per Tekken 7 e il nuovo titolo di Dragonball. Ma ciò a cui personalmente farò più attenzione sarà la sezione, un intero reparto, dedicato ai videogiochi indipendenti.

    Saranno infatti ben 30 i titoli indie proposti quest’anno e saranno, come sempre, interessanti, innovativi e soprattutto italiani. Le tre “i” sono da tenere sotto grossa osservazione e mi cimenterò in molti dei titoli indie che mi capiteranno sotto mano.

    La curiosità mi assale per il nuovo capitolo di Gears of War 4, in esclusiva per Xbox. Le novità, a quanto dichiara la software house produttrice del titolo per la console di Microsoft, saranno tante e io non vedo l’ora di cimentarmi nel combattimento di Gears of War.

    Nintendo sarà presente alla Milan Games Week 2016 soprattutto nello stand dedicato ai tornei organizzati. Ecco, a proposito di tornei: le fasi finali di League of Legends, Overwatch e Counter Strike: Global Offensive. I tornei si svolgeranno su degli ottimi computer ad hoc per i games messi a disposizione da Asus. Il montepremi in palio, per tutte e tre le finali, ammonta a 10 mila euro, non male.

    Ci sarà anche un ospite d’eccezione, no non Favij, no nemmeno Rovazzi ma l’ospite internazionale è John Romero, icona del panaromzna videoludico e lead designer di giochi importantissimi nella storia del gioco come Quake, Doom e Wolfenstein 3D. La sua presenza è davvero importante anche per dare un senso a tutta la manifestazione che oltre agli youtube e gli influencer del settore ha bisogno di vere e proprie star del mondo del videogioco.

    Ecco la lista completa di tutti i giochi presenti alla Milan Games Week in ordine alfabetico:

    Atomine
    Battlefield 1
    Bound (PlayStation®VR)
    Call of Duty®: Infinite Warfare
    CUPHEAD
    DEAD RISING 4
    Dishonored 2
    Dragon Ball Xenoverse 2
    Dragon Quest Builders
    EA SPORTS FIFA 17
    Eve: Valkyrie (PlayStation®VR)
    F1 2016
    Farpoint (PlayStation®VR)
    Final Fantasy XII The Zodiac Age
    Final Fantasy XV
    For Honor
    FORZA HORIZON 3
    FRITZ!Box 3490
    FRITZ!Powerline 1240E WLAN Set
    FRITZ!WLAN Repeater 1750E
    GEARS OF WAR 4
    Ghost Recon Wildlands
    Gran Turismo Sport™ (PlayStation®4)
    Gridd: Retroenhanced
    Headmaster (PlayStation®VR)
    Here They Lie (PlayStation®VR)
    Hitman
    Horizon Zero Dawn™ (PlayStation®4)
    KILLER INSTINCT
    Killing Floor 2
    Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue
    Little Nightmares
    MAFIA III
    MINECRAFT
    Monster Hunter Generations
    MyFRITZ!App
    Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 – Road To Boruto
    NBA 2K17
    Overwatch
    Pokémon Rubino Omega e Pokémon Zaffiro Alpha
    Pokkén Tournament
    RECORE
    Redout
    RIDE 2
    RIGS Mechanized Combat League (PlayStation®VR)
    Rise of the Tomb Raider: Celebrazione dei 20 Anni
    Robinson: The Journey (PlayStation®VR)
    Skylanders® Imaginators
    South Park: Scontri Di-Retti
    Splatoon
    Super Stardust™ Ultra VR (PlayStation®VR)
    Sword Art Online: Hollow Realization
    Tales Of Berseria
    Tekken 7
    The King of Fighters XIV
    The Last Guardian™ (PlayStation®4)
    Titanfall 2
    UNCHARTED™4: FINE DI UN LADRO (PlayStation®4)
    Until Dawn™: Rush of Blood® (PlayStation®VR)
    Valentino Rossi 46
    VR WORLDS
    Warhammer 40,000: Dawn of War III
    Watch Dogs 2
    World of Final Fantasy
    WWE 2K17

    Questa invece la lista ufficiale dei titoli proposti nella categoria Indie:
    3DClouds – All-Star Fruit Racing
    3GoGames – CapRiders: Euro Soccer
    AntabStudio – Gridd: Retroenhanced
    Brain in the Box – Voodoo
    Broken Arms Games – Atomine
    C.I.N.I.C. Games – The Wardrobe
    Caracal Games – Downward
    Chubby Pixel – Woodle Tree 2: Worlds
    Cybercoconut – The Way of Life
    Digital Mantis – Yon Paradox
    Digital Tales – Bookbound Brigade
    Elf Games Works – Oh! I’m Gettin’ Taller
    Footprints Games – Detective Gallo
    Indomitus Games – 5 Minutes Rage
    Invader Studios – Daymare: 1998
    Italo Games – Milanoir
    Mangatar – Asgard Rift: Battle Arena
    Megalomania – Fury Roads Survivor
    Neko8Games – Donka Donka
    Potato Killer Studios – Fangold: The Eventful Adventures of Land of Britain
    redBit games – Pocket Rush
    Reddoll – Space Outlaws
    Stelex Software – Feel Me, Hear Me
    Stigma Studios – Lost Paradise
    Storm in a Teacup – Lantern
    Stormborn Studio – Runes: The Forgotten Path
    Studio Oneiros – Dry Drowning
    StupidiPixel – Quadri & Ladri
    Team Red Panda – Fur Fight
    Tiny Bull Studios – Blind
    Tiny Pixel – Boss Defiance
    Unreal Vision – Toygeddon
    We Are Müesli – SIHEYU4N

    1046

    SCRITTO DA Fabio Fagnani Giornalista Segui autore:
    PUBBLICATO IN Videogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI