iPhone X ritirato dal commercio da Apple? I possibili motivi

Ci sono diversi possibili motivi per i quali Apple potrebbe ritirare dal commercio iPhone X ossia lo smartphone ultimo presentato, quello dotato di fronte tutto schermo, ma penalizzato da un costo esageratamente alto

da , il

    iPhone X ritirato dal commercio da Apple? I possibili motivi

    La voce è clamorosa: Apple potrebbe ritirare dal commercio iPhone X a meno da un anno dal lancio e le motivazioni sarebbero molteplici. La prima è quella della scarsa richiesta nei mercati più importanti, come quello cinese dove il melafonino è un punto di riferimento per il bacino d’utenza potenziale più grande al mondo. Il secondo grosso punto interrogativo intorno al modello del decennale sta nel costo importante, per non dire eccessivo, che di certo non aiuta gli affari.

    E così si potrebbe “terminare” la prima generazione per passare subito alla seconda, confortata da ben tre differenti varianti che si differenzierebbero per le dimensioni. Scopriamone di più.

    Doverosa premessa: questa non è nient’altro che una voce o, meglio dire, un’opinione di uno dei più famosi analisti al mondo ovverosia quel Ming-Chi Kuo di KGI Securities che ci prende per meno della metà delle indiscrezioni. Qualcosa di fumoso e nebuloso? In buona parte sì, ma solleva un’importante debolezza di questo modello così esclusivo, che ha fatto il proprio ingresso sul mercato lo scorso novembre.

    iPhone X: luci e ombre

    iPhone X è il modello di punta di Apple che è stato ufficializzato lo scorso inizio novembre per celebrare i dieci anni del debutto del melafonino. Il suo design stravolge con i precedenti: fronte tutto schermo, zero tasti fisici frontali con un sistema evoluto di riconoscimento facciale grazie a evoluti sensori 3D e tipico “rientro” nella porzione superiore, per fare spazio a tutti i componenti.

    La critica si è divisa e stesso ha fatto il pubblico ma il riassunto è: più divertente che utile, citando un avvocato Agnelli nei confronti di Zidane. Soprattutto, siamo davanti a uno smartphone che non ha niente di così rivoluzionario in senso pratico, che anzi fa a meno del comodissimo tasto-scanner dell’impronta e che costa come più di uno stipendio medio italiano.

    Il futuro di iPhone X

    Quale sarà il futuro di iPhone X? Verosimilmente vedremo tre versioni ossia da 5,8 pollici, 6.1 e 6,5 pollici andando a sostituire anche la gamma classica, che potrebbe convergere in quella esclusiva. A discapito del prezzo? Mossa suicida, molto più probabile che si vada a un taglio, seppur non esagerato.