Le migliori caselle email gratuite: quale scegliere?

Gmail, Yahoo!, Outlook e Libero offrono ai clienti servizi di posta ma non solo

da , il

    Le migliori caselle email gratuite: quale scegliere?

    Chi oggi ha bisogno di aprirsi un account email ha l’imbarazzo della scelta. Esistono infatti molti provider di posta elettronica, gratuiti, che offrono caselle email con diversi gigabyte di capacità ed altri utili servizi, come la possibilità di inviare allegati di grandi dimensioni. Vediamo quali sono le migliori caselle email gratuite ed i principali servizi che offrono ai loro utenti.

    GMAIL

    casella Gmail

    Gmail è il servizio email di Google ed è uno dei più noti provider di posta elettronica. Grazie alla visualizzazione a schede, i messaggi in arrivo vengono automaticamente visualizzati nella scheda corrispondente (le email comuni nella scheda “Principale”, i messaggi provenienti dai social network nella scheda “Social” ed i messaggi promozionali in “Promozioni”).

    Gmail è utilizzabile da PC e, grazie all’apposita app, anche su smartphone, tablet e smartwatch. Gli allegati vengono mostrati subito, lasciare Gmail, e potremo anche salvarli nel nostro Drive (l’archivio cloud di Google). L’interfaccia grafica di Gmail è personalizzabile: se vogliamo sostituire il tema predefinito non dobbiamo far altro che cliccare sulla rotellina in alto a destra (dalla pagina in cui sono visualizzate le nostre email) e poi su “Temi”: da qui potremo scegliere una delle molte immagini presenti o caricare una foto dal nostro computer, che diventerà lo sfondo del nostro account.

    Grazie alla nuova finestra di composizione possiamo scrivere una nuova email tenendo sempre d’occhio la cartella in arrivo e – piccola chicca – se nel testo dell’email scriviamo la parola “allegato” ma ci dimentichiamo di inserire il file, al momento di cliccare il tasto “Invia” apparirà un messaggio che ci avvisa della mancanza dell’allegato.

    YAHOO! MAIL

    casella Yahoo mail

    Nata ormai vent’anni fa (era il 1997), Yahoo! Mail è uno storico provider di posta elettronica, disponibile nella versione gratuita e business. Yahoo Mail free offre ai clienti i seguenti servizi:

    ­- Spazio di archiviazione di 1 TB

    ­- Accesso tramite app per dispositivi mobile

    ­- Dimensione massima degli allegati: 25 MB (fino a 100 MB tramite l’App “Attach Large Files”)

    ­- Filtro antispam

    ­- Controllo antivirus dei messaggi e degli allegati

    ­- Temi grafici per la personalizzazione dell’interfaccia

    ­- Integrazione con Flickr per l’aggiunta di immagini e gif animate alle mail

    ­- Integrazione con Dropbox

    ­- Agenda e rubrica integrate

    ­- Alias di posta con AddressGuard (possibilità di creare indirizzi mail fittizi che fanno capo all’indirizzo principale)

    ­- Certificazione della posta elettronica in ingresso ed in uscita tramite il sistema di validazione DMARC

    ­- Interfaccia in decine di lingue

    ­- Filtri per l’organizzazione automatica dei messaggi

    ­- Risposta automatica impostabile per i periodi di assenza

    ­- Integrazione in Yahoo! Mail di altri indirizzi email registrati presso provider diversi

    OUTLOOK MAIL

    casella Outlook mail

    Outlook è il servizio di posta di Microsoft che, dal 2012, ha sostituito il vecchio Hotmail. Prevede l’utilizzo di un indirizzo email con dominio @outlook.com, ma è possibile anche convertire i precedenti domini Hotmail e Live. Microsoft Outlook riprende tutte le caratteristiche di Hotmail e l’integrazione con Skype (possiamo accedere a Skype utilizzando le stesse credenziali che usiamo per controllare le email).

    Tra i servizi offerti da Outlook l’organizzazione dei messaggi in cartelle, la funzione di autocompletamento per l’immissione di indirizzi email durante la composizione di un messaggio, il raggruppamento dei contatti e la possibilità di importarli ed esportarli tramite file CSV, la formattazione del testo, il filtro antispam, la scansione dei virus, il supporto per più indirizzi e la disponibilità in molte lingue.

    Altre funzionalità di Outlook sono l’integrazione col calendario (che include anche un servizio meteo), la possibilità di allegare file da OneDrive (inclusi file condivisi in tempo reale) e di creare indirizzi email univoci (per familiari, amici, sport, hobby, lavoro o altri interessi) gestibili da un’unica Posta in arrivo. Infine, con il nostro indirizzo di Outlook.com, oltre a connetterci alla Posta in arrivo e accedere a Skype, potremo utilizzare Office Online. Microsoft Outlook è disponibile anche su smartphone e tablet scaricando l’app ufficiale.

    LIBERO MAIL

    casella Libero mail

    Il sito italiano Libero nacque nel 1994 come Italiaonline (IOL) come portale di assistenza agli utenti nella navigazione Internet e nella configurazione della posta elettronica. Libero divenne anche uno dei primi motori di ricerca in lingua italiana e fu aggiunto il servizio di webmail gratuita. Nel 1997 IOL viene acquistata dal gruppo Infostrada e, a seguito dell’acquisto del gruppo Infostrada da parte del gruppo Wind Telecomunicazioni, nel 2002 nasce Libero, il portale che riunisce Italia On Line, Libero.it e Inwind.

    Questi i principali servizi che Libero offre ai propri utenti:

    - Casella di posta elettronica gratuita con 1 GB di spazio

    - Multiaccount: permette di gestire tutti i nostri account da una sola casella senza passare da una inbox all’altra

    - JumboMail: si possono inviare file fino a 2GB senza occupare spazio nella nostra casella e in quella del destinatario

    - Filtro email: un filtro automatico riconosce e smista le email in funzione del mittente, per distinguere rapidamente quelle promozionali, social e utenze

    - Rubrica: tutti i nostri contatti in una sola area. Possibilità di creare nuove rubriche personali e di importare ed esportare i contatti

    - Drive: uno spazio personale online in cui salvare e condividere i nostri file e visualizzare gli allegati inviati e ricevuti

    - Home: un’unica area con le informazioni della nostra casella di posta e anche notizie, eventi, meteo e oroscopo

    - Libero APP: applicazione gratuita per controllare la posta da smartphone e tablet

    Se 1 GB non fosse sufficiente si può effettuare l’upgrade a Libero Mail Plus, disponibile in due versioni:

    - casella da 5GB a 19,99 euro all’anno

    - casella da 1TB a 4,99 euro al mese per i primi 12 mesi, poi 49,99 euro all’anno