iOS 11 e Windows 10: problemi con immagini e account email Microsoft

Windows 10 non sa gestire le foto HEIC, mentre Mail è incompatibile con Outlook e altri

da , il

    iOS 11 e Windows 10: problemi con immagini e account email Microsoft

    Con l’arrivo di iOS 11 il sistema operativo dei dispositivi Apple fa un grosso balzo in avanti: se su iPhone le novità introdotte sono sicuramente interessanti e utili (vedi il nuovo centro di controllo personalizzabile, i miglioramenti a Siri ed alcune nuove funzionalità alla fotocamera), la maggior parte delle novità riguardano iPad.

    Con iOS 11 la tavoletta Apple si arricchisce di opzioni e funzionalità che la avvicinano molto ad un notebook: il multitasking è adesso più rapido, la dock è sempre attiva e può contenere molte più app e, grazie alla modalità Split View si potranno usare due applicazioni contemporaneamente.

    Peccato che, insieme a tutti questi miglioramenti, iOS 11 abbia portato con sé anche alcuni problemi, su cui Apple è al lavoro e che con tutta probabilità verranno risolti a breve. Al momento le segnalazioni degli utenti parlano di due criticità, una relativa ai files HEIC ed una che riguarda gli account email.

    Problema con i files HEIC

    Sembra che iOS 11 provochi un problema di incompatibilità tra il nuovo formato immagini HEIC e Windows 10. L’HEIC (High Efficiency File Format) è un nuovo formato di immagini, arrivato proprio con iOS 11, che permette di ridurre lo spazio delle foto nella memoria dei dispositivi Apple. Il problema di incompatibilità riguarda soprattutto i servizi cloud con cui si trasferiscono i file sul P: se si carica un’immagine HEIC dal dispositivo a servizi cloud come Google Foto, Dropbox e OneDrive, la foto non viene convertita in formato JPEG.

    Ciò comporta che, scaricando la foto sul PC, Windows 10 non potrà leggerla. Gli utenti iPhone che sincronizzano la loro libreria foto con il PC tramite OneDrive PC non potranno accedere in locale, ma saranno costretti ad utilizzare un’applicazione che supporta i files HEIC o uno strumento di conversione.

    Il problema dell’incompatibilità delle foto HEIC sarebbe da imputare non tanto ad Apple – che sembra aver fatto tutto il possibile per rendere la condivisione dei file HEIC il più semplice possibile – quanto a Microsoft, che ha ancora aggiornato Windows 10 per supportare il formato HEIC.

    Fortunatamente il trasferimento delle foto da iPhone o iPad a PC, se effettuato direttamente tra i due dispositivi (quindi senza utilizzare un servizio cloud) funziona senza problemi, poiché i dispositivi Apple convertono automaticamente i files HEIC in formato JPEG; tutto liscio anche se si vuole condividere una foto tramite un’app come Facebook o Twitter.

    Attendiamo quindi che Microsoft rilasci un aggiornamento per Windows 10 che supporti le immagini HEIC. In attesa che arrivi questo update, chi avesse problemi con uno o più files HEIC può utilizzare uno strumento di conversione oppure selezionare il JPEG come formato di default dalle impostazioni della fotocamera, sapendo però che le foto occuperanno più spazio.

    Problema con gli account email Microsoft

    Oltre al citato malfunzionamento con le immagini HEIC, è sorto un secondo problema di incompatibilità tra iOS 11 e Windows 10, che riguarda le email. L’app Mail di iOS ha infatti problemi a gestire gli account Outlook, Exchange e Office 365: se si prova ad inviare un messaggio di posta tramite Mail apparirà l’errore “messaggio rifiutato dal server”.

    Nella sezione del supporto tecnico Apple ha pubblicato un documento in cui afferma di essere al corrente del problema e che sta lavorando insieme a Microsoft per risolverlo il prima possibile. Anche Microsoft ha rilasciato una nota simile sul proprio sito ufficiale, in cui specifica che il problema riguarda l’app nativa Mail e consiglia di scaricare l’app Outlook per iOS.