Presentazione iPhone 8: Apple presenta il melafonino del decennale

Tutto pronto a Cupertino per la presentazione del nuovo iPhone 8, l'attesissimo melafonino del decennale. Ancora dubbi sul nome: c'è chi scommette su iPhone 8, chi su iPhone X e chi su iPhone Edition

da , il

    iPhone 8, ci siamo. Comunque si chiamerà il nuovo modello (c’è chi dice “iPhone 8″, chi “iPhone X” e chi “iPhone Edition”), una cosa è certa: domani alle 19:00 (ora italiana), a Cupertino, inizierà la presentazione ufficiale del nuovo melafonino, l’iPhone del decennale. I colleghi di Tecnocino, il supplemento di NanoPress dedicato al mondo della tecnologia, seguiranno in diretta l’evento Apple e racconteranno tutti i nuovi prodotti in uscita, a partire dall’attesissimo iPhone 8.

    Era il 9 gennaio 2007 quando Steve Jobs cambiò per sempre il mondo degli smartphone presentando il primo iPhone, un prodotto assolutamente innovativo che conteneva tre dispositivi in uno: un telefono cellulare, un iPod con schermo touchscreen ed un palmare con sistema operativo iOS per navigare su Internet. Per il lancio di iPhone Apple attuò una massiccia campagna pubblicitaria, tanto che, su dieci americani intervistati, sei sapevano la data d’uscita del telefono prima del suo rilascio.

    Il primo iPhone (detto iPhone 2G) è apparso nei negozi Apple e quelli Cingular/AT&T negli USA il 29 giugno 2007, mentre l’11 luglio 2008 la nuova versione, iPhone 3G, arrivò in 70 paesi, tra cui l’Italia. Nonostante il grande interesse che suscitò, le vendite del primo iPhone andarono a rilento e, in tutto, la prima generazione del melafonino raggiunse i 6,1 milioni di unità vendute (una quantità che oggi Apple raggiunge in poche settimane). Facciamo una breve cronistoria di tutti i modelli di iPhone usciti finora:

    2007- Il 29 giugno 2007 arriva nei negozi il primo iPhone, detto iPhone 2G (o iPhone EDGE)

    2008 – L’11 luglio 2008 la seconda versione, iPhone 3G, arriva in 70 paesi, tra cui l’Italia

    2009 – Il 19 giugno 2009 esce sul mercato iPhone 3Gs, una versione modificata e aggiornata di iPhone 3G

    2010 – Il 24 giugno 2010 iPhone 4 esce in USA, Francia, Inghilterra e Giappone (in Italia ed in altri Paesi arriva il 30 luglio)

    2011 – Il 14 ottobre 2011 è il turno di iPhone 4s in USA, Canada, Australia, Francia, Inghilterra, Germania e Giappone (in Italia il 28 ottobre)

    2012 – Il 21 settembre 2012 arriva iPhone 5, commercializzato dapprima in USA, Francia, Inghilterra e Giappone e poi, il 28 settembre, anche in Italia ed in altri Stati

    2013 – Il 20 settembre 2013 iPhone 5s e iPhone 5c escono in USA, Porto Rico, Cina, Giappone, Francia, Germania, Regno Unito, Australia, Singapore, Hong kong e Canada (in Italia il 25 ottobre)

    2014 – Il 2014 è l’anno di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, che fanno il loro debutto il 19 settembre in USA, Porto Rico, Cina, Giappone, Francia, Germania, Regno Unito, Australia, Singapore, Hong kong e Canada (in Italia il 26 settembre)

    2015 – Il 25 settembre 2015 arrivano le versioni migliorate dei due iPhone 6 – iPhone 6s e iPhone 6s Plus – che vengono lanciati in USA, Porto Rico, Cina, Giappone, Francia, Germania, Regno Unito, Australia, Singapore, Hong Kong e Canada mentre in Italia come in altri paesi il 9 ottobre

    2016 – Il 21 marzo 2016 Apple presenta iPhone SE, una versione potenziata di iPhone 5S che 31 marzo arriva sugli scaffali dei negozi di USA, Porto Rico, Cina, Giappone, Francia, Germania, Regno Unito, Australia, Singapore, Hong Kong e Canada (in Italia il 5 aprile)

    2016 – Il 7 settembre 2016, Apple presenta iPhone 7 e iPhone 7 Plus

    Ed eccoci ad oggi. Gli ultimi mesi sono stati un susseguirsi di rumors, dichiarazioni, foto (più o meno attendibili) diffuse online, conferme e smentite… insomma, com’era ampiamente prevedibile, un nuovo prodotto Apple genera sempre una fortissima eco mediatica. A maggior ragione quest’anno che, come già detto, ricorrono i 10 anni dal lancio del primo, storico iPhone.

    Sul nostro sito abbiamo scritto moltissimi articoli sul nuovo melafonino, cercando di selezionare le voci più attendibili e dare quindi ai nostri lettori un’idea il più accurata possibile su come sarà il nuovo iPhone. Crediamo di averne parlato davvero sotto tutti gli aspetti, dall’estetica alle nuove funzionalità, dai possibili ritardi dovuti al nuovo display OLED al prezzo finale per i consumatori. Ora – lo confessiamo – il tempo delle voci di corridoio è finito: anche noi, come voi, siamo curiosissimi di scoprire se tutte le cose che abbiamo visto e letto fino ad oggi saranno confermate. L’emozione c’è – non potrebbe essere altrimenti – perciò cos’altro aggiungere… domani alle 19:00 in punto fermatevi un attimo, aprite un browser e godetevi lo spettacolo. Il nuovo iPhone è qui.