Siri su iPhone 8, senza tasto Home come si attiverà l’assistente vocale?

Per parlare con l'assistente Apple sul nuovo iPhone dovremo premere a lungo il tasto d'accensione

da , il

    Le indiscrezioni su iPhone 8 negli ultimi mesi sono state tantissime, anche perché – lo ricordiamo – quest’anno sarà il decennale dal lancio del primo smartphone Apple. Ad una settimana esatta dall’evento in cui sarà presentato il nuovo iPhone 8 – e che si svolgerà presso lo Steve Jobs Theater, all’interno dell’Apple Park a Cupertino – sorge però spontanea una domanda: se, com’è ormai assodato, iPhone 8 non avrà il tasto Home, come si farà per attivare Siri, l’assistente vocale di iPhone e iPad? Cerchiamo di scoprirlo.

    La risposta ci arriva dal noto informatore Apple Guilherme Rambo, che ha dichiarato di aver visionato il codice sorgente del nuovo iPhone, in cui è spiegato che per attivare Siri bisognerà premere a lungo il tasto di accensione. Rambo ha spiegato di aver svelato il mistero dell’attivazione di Siri scovando nel software dello speaker Apple HomePod: in esso infatti sono presenti molti riferimenti anche all’Apple TV 4K e al riconoscimento facciale di iPhone 8 (che aiuterà a sbloccare il melafonino ora che non c’è più il tasto fisico).

    Alcuni ritengono che Apple integrerà il Touch ID nel tasto d’accensione di iPhone 8: ciò significa che il pulsante sul bordo del melafonino avrà due funzioni: sbloccare il telefono e, per l’appunto, attivare Siri. Concludiamo gli ultimi rumors su iPhone 8 con un’interessante informazione sul nuovo sistema operativo Apple, iOS 11 (che sarà disponibile su tutti i dispositivi Apple nelle prossime settimane): esso includerà una nuova funzione, detta “Type to Siri”, che ci permetterà di interagire con l’assistente vocale Apple, oltre che con la voce, digitando messaggi di testo.