Samsung Galaxy Note 8: prezzo, uscita e specifiche tecniche

Samsung Galaxy Note 8 arriverà sul mercato dopo l’estate con caratteristiche tecniche di livello assoluto con doppia fotocamera, pennino ed in grado di trasformarsi in un vero PC

da , il

    Molto ricorderanno ancora il Samsung Galaxy Note 7 e lo scandalo legato al rischio esplosione della sua batteria. Un grave problema che costrinse il colosso coreano a ritirarlo dal mercato alla fine dello scorso anno con un gravissimo danno economico e di immagine. Ora Samsung vuole mettersi alle spalle questa brutta vicenda presentando il suo successore, Galaxy Note 8, che con tutta probabilità arriverà sul mercato dopo l’estate. Un device di cui si sa già praticamente tutto grazie alle numerose indiscrezioni trapelate in Rete.

    Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche del Samsung Galaxy Note 8 partendo dal suo design.

    Samsung Galaxy Note 8: un Galaxy S8 col pennino

    2

    Samsung Galaxy Note 8 con tutta probabilità vanterà un design molto simile se non identico a quello dell’S8. Aspettiamoci, quindi, uno schermo curvo ai lati e cornici sottili presenti solo in alto ed in basso, senza pulsanti sul frontale.

    Ovviamente non mancherà il pennino accompagnato da un’evoluta suite software sempre basata su Android 7. Altra differenza rispetto all’S8 sarà la presenza al posteriore di una doppia fotocamera. Soluzione già impiegata dai principali concorrenti di Samsung come Apple, LG e Huawei. Scendendo nel dettaglio, sul Note 8 verranno installati due sensori da 12 Megapixel disposti orizzontalmente, uno al fianco dell’altro, sulla parte sinistra della scocca con il sensore delle impronte digitali in posizione centrale. Inoltre c’è chi scommette sull’utilizzo di una configurazione dual-cam anche nel frontale per un totale, quindi di ben quattro fotocamere installate a bordo del nuovo top di gamma di Samsung.

    Samsung Galaxy Note 8: caratteristiche, prezzo e uscita

    3

    Samsung Galaxy Note 8 erediterà dall’S8 il suo cuore, i potentissimi processori Snapdragon 835 e Exynos 8895 che saranno utilizzati rispettivamente per gli esemplari destinati al mercato americano e a quello europeo. SoC che saranno affiancati da ben 6 GB di Ram, un quantitativo di memoria superiore a molti modelli di computer attualmente in commercio. Elevato anche lo storage interno pari a 128/256 GB a seconda della versione scelta.

    Per quanto riguarda invece il display, il nuovo top di gamma di Samsung monterà uno schermo di tipo AMOLED da 6,3 pollici con risoluzione forse 4K. Infine la batteria che dovrebbe essere da 3300 mAh, inferiore ai 3500 mAh di S8+.

    In conclusione ricordiamo che questo smartphone sarà compatibile con la DeX Station già disponibile per il Galaxy S8; si tratta di una piccola basetta a cui collegare un monitor, mouse e tastiera ed in grado di trasformare il Note 8 in un vero PC.

    Samsung Galaxy Note 8 sarà al top anche per il prezzo, pari a 999 euro nella variante base.

    Per quanto riguarda la sua uscita, l’evento di presentazione del Galaxy Note 8 si terrà nella seconda metà di settembre, in tempo per poter contrastare l’arrivo sul mercato delI’iPhone 8 .