Batteria smartphone: in futuro la ricaricheremo solo quattro volte l’anno

La durata della batteria del vostro smartphone non vi soddisfa? Un nuovo materiale permetterà di ricaricarla solo 4 volte all'anno

da , il

    Gli smartphone diventano ogni anno più performanti con display sempre più definiti e con fotocamere ad altissima risoluzione. Tuttavia la tecnologia delle batterie non si è evoluta con la stessa velocità e oggi tutti noi combattiamo con smartphone spesso neanche in grado di arrivare a fine giornata. Dagli Stati Uniti arriva, però, una nuova ricerca pubblicata di recente su Nature che potrebbe cambiare radicalmente la situazione; presto infatti potremo ricaricare il cellulare solo quattro volte l’anno.

    Ricarica smartphone addio, in futuro solo 4 volte l’anno

    bb

    I ricercatori dell’università del Michigan e di Cornell hanno realizzato un nuovo materiale che permette ai processori degli smartphone di funzionare utilizzando 100 volte meno energia rispetto a quella attualmente necessaria.

    Scendendo nel dettaglio questo materiale magnetoelettrico e multiferroico è formato da sottili strati di atomi che costituiscono una pellicola polarizzata, la quale è in grado di passare dal polo negativo a quello positivo solo con un piccolo impulso di energia. Applicando questo principio alla trasmissione del codice binario utilizzata nei computer, ma anche nei cellulari, è stato quindi possibile inviare e ricevere dati utilizzando solo una frazione dell’attuale elettricità necessaria.

    In pratica questo materiale riduce in modo significativo il consumo di elettricità nei cellulari; grazie ad esso potremmo perciò dire addio alle frequenti ricariche e alle ricerche disperate di prese di corrente con le batterie degli smartphone che dovranno essere ricaricate solo quattro volte l’anno.