iPhone 8, negli USA qualcuno già ci naviga sul web

Il sito Macrumors sta ricevendo visite da dispositivi iOS con display da 375 x 812 punti. Due indizi che dimostrerebbero che il nuovo iPhone è in fase di test

da , il

    Navigare sul web da iPhone 8? Sembra impossibile ma sembra che qualcuno lo stia già facendo. Il sito Macrumors.com ha infatti dichiarato di aver ricevuto delle visite al portale da dispositivi che potrebbero corrispondere alle caratteristiche del nuovo smartphone Apple. Visite che, seppur limitate nel numero, sembrerebbero autentiche, quindi non ci troveremmo di fronte a fake, dati errati o altro.

    Già a febbraio il noto analista taiwanese Ming-Chi Kuo ipotizzava l’uscita, a fine 2017, di un nuovo iPhone che avrebbe abbandonato lo storico tasto fisico Home e lo schermo LCD per passare ad un innovativo display OLED, grande quanto tutta l’area frontale del dispositivo, con il tasto Home che sarebbe stato integrato quindi nella parte inferiore dello schermo. Secondo Kuo il nuovo melafonino sarà dotato di un display da 5,8” con una “striscia” nell’area inferiore dello schermo riservata ad una “function area”.

    Quest’ultima, con tutta probabilità, integrerà il tasto Home (e quindi anche il sensore di impronte digitali) e tutte le altre applicazioni rapide a cui si accede attualmente sugli iPhone scorrendo lo schermo dal basso verso l’alto (torcia, sveglia, calcolatrice, fotocamera etc.). Kuo spiega ancora che il display di iPhone 8 avrà una risoluzione di 1125×2800 pixel, anche se l’“area attiva” sarà di 1125×2436. Quest’ultima corrisponde all’area di 3 display Retina da 375×812 punti, la stessa larghezza di punti presente su iPhone 7, ma un po’ più lunga.

    Nuova risoluzione e iOS 11

    A parte un paio di visite nel settembre 2016, il sito Macrumors non ha registrato attività da dispositivi con risoluzione di 375×812 punti fino a marzo 2017, ma anche allora le visite furono sporadiche fino a maggio inoltrato, quando hanno iniziato ad arrivare dati più consistenti. Fino all’1 giugno si sono registrate tra 1 e 4 visite al giorno da questo tipo di device; dispositivi che – si noti bene – come sistema operativo risultavano avere iOS 11.0. Un dato sorprendente e allo stesso tempo confortante, dal momento che una delle poche certezze che abbiamo sinora sul nuovo iPhone 8 è che monterà iOS 11.

    Delle visite registrate alcune provenivano da indirizzi IP gestiti da Apple, ma anche quelle provenienti da altri indirizzi IP erano localizzate nell’area di Cupertino e dintorni. In ogni caso il numero totale di queste visite è basso, intorno a 36, ma il fatto che quelle da dispositivi con risoluzione 375×812 sono le uniche associate a device con iOS 11 ci dà la (quasi) certezza che stiamo parlando di iPhone 8, poiché attualmente non esiste nessun altro smartphone con queste caratteristiche.