Le migliori app per scaricare video su smartphone e tablet

Esistono molti metodi per salvare un video trovato in rete sul nostro dispositivo. Ecco le migliori applicazioni per device Apple e Android

da , il

    Le migliori app per scaricare video su smartphone e tablet

    Un’app per scaricare video sul nostro smartphone… utile, no? Spesso, su internet, troviamo dei video che ci colpiscono al punto che vorremmo salvarli sul nostro dispositivo, in modo da poterli rivedere o mostrarli a un nostro amico in qualsiasi momento, anche quando non abbiamo connessione dati.

    Oltre che sul computer, scaricare un video, ovviamente, si può fare anche su iPhone e iPad, così come su smartphone o tablet Android. Di metodi ce ne sono molti, perciò abbiamo deciso di semplificare riducendo la lista alle 4 applicazioni più semplici da utilizzare. Ecco quindi la nostra breve guida alle migliori applicazioni per scaricare video su smartphone e tablet.

    TDownloader (iOS)

    Tdownloader

    Una delle migliori app per scaricare video su iPhone o iPad è TDownloader. Quest’app gratuita per iOS permette di scaricare filmati da qualsiasi sito. È infatti un piccolo browser con un download manager che cattura i video riprodotti e li salva sulla memoria del nostro dispositivo.

    Vediamo brevemente come funziona: una volta scaricata e avviata l’app, clicchiamo sull’icona con le 3 linee in alto a sinistra e, dalla barra laterale che apparirà, selezioniamo “Browser”: ora andiamo sul sito che contiene il video che ci interessa, apriamo il filmato e clicchiamo sull’icona della freccia che vedremo al centro dello schermo. Adesso clicchiamo di nuovo sul pulsante con le 3 linee e poi su “Download”. Non appena scaricati, potremo riprodurre i video in TDownloader, condividerli in altre applicazioni o trasferire sul nostro PC.

    Tdownloader è disponibile anche in versione Pro (4,49 euro) e, in aggiunta alla funzioni della versione free, consente di effettuare download simultanei.

    GetThemAll (Android)

    GetThemAll

    I possessori di uno smartphone o tablet Android, per scaricare un video, possono affidarsi all’app gratuita GetThemAll. Anch’essa, come Tdownloader, è un browser con un download manager integrato ancora più evoluto, poiché consente di scaricare non solo i video, ma tutti i contenuti multimediali presenti nelle pagine di un sito web.

    Funzionamento: avviamo GetThemAll, colleghiamoci al sito con il video desiderato e avviamo la riproduzione; ora clicchiamo sull’icona della freccia (in basso a destra): GetThemAll ci elencherà tutti i file disponibili per il download. A questo punto ci basterà mettere il segno di spunta accanto ai file che vogliamo scaricare (quindi – ripetiamo – un video, ma potremmo scegliere anche un’immagine e o un file musicale) e clicchiamo sul pulsante “Download”.

    Per ritrovare i video che abbiamo scaricato con GetThemAll ci basterà andare nella cartella GetThemAll/Downloaded del nostro device. Da qui potremo aprirli, copiarli e spostarli liberamente usando un qualsiasi file manager, così come collegare il dispositivo al PC e trasferirli in un attimo sul nostro computer.

    Ponydroid (Android)

    Ponydroid

    Ponydroid è un download manager avanzato che, similmente a GetThemAll, permette di scaricare su smartphone o tablet Android video e qualsiasi altro tipo di file dai più famosi servizi di hosting (come MEGA, NowDownload, Rapidgator…).

    Dal punto di vista estetico Ponydroid non sarà curatissimo (l’interfaccia è davvero minimal), ma è davvero semplice da usare: per far partire un download clicchiamo sull’icona del foglio in alto a destra e incolliamo l’indirizzo relativo al file da scaricare, inizierà un conto alla rovescia: al termine inseriamo il codice di conferma (“captcha”) per avviare il download del file. Per inserire il codice captcha dobbiamo cliccare sull’icona con le 3 linee (in alto a sinistra) e, dalla barra laterale, selezionare l’opzione “Captchas”.

    Ricordiamo che i codici captcha dovrà inserirli solo chi utilizza i servizi di hosting da utente non iscritto; chi invece possiede un account a pagamento o è iscritto ai servizi debrid (che, con un solo abbonamento, ci consentono di scaricare come utente premium da vari servizi di hosting) potrà configurare il suo account in Ponydroid e scaricare senza inserire i captcha e alla massima velocità. Ponydroid è acquistabile sul Google Play Store al prezzo di 2,83€.

    AndStream (Android)

    AndStream

    Molto simile a Ponydroid è AndStream, un’app gratuita per Android con cui potremo scaricare qualsiasi tipo video dai servizi di streaming e file hosting come NowVideo, Cloudzilla, Movshare e molti altri.

    Anche AndStream è intuitiva e semplice da utilizzare: aprendola vedremo infatti un’interfaccia davvero essenziale, con solo una barra di ricerca (in cui dovremo inserire l’indirizzo del video da scaricare) e i due pulsanti “Download” e “Streaming”.

    Una volta incollato l’indirizzo di un video avremo quindi due scelte: cliccando su “Download” faremo partire lo scaricamento del video sull’hard disk del nostro smartphone o tablet; se invece cliccheremo sul pulsante “Streaming” potremo riprodurre il video mediante qualsiasi player installati sul nostro dispositivo. Ciò significa che, utilizzando un qualsiasi riproduttore che supporta Chromecast (come il noto VLC Media Player), potremo anche trasmettere il segnale dei video e visualizzarli sul nostro televisore.