Come scoprire chi ci segue su Facebook

Proprio come su Twitter, anche su Facebook possiamo seguire e farci seguire. Vediamo come scoprire chi, pur non essendo tra i nostri amici, legge i nostri post pubblici

da , il

    Come scoprire chi ci segue su Facebook

    Dal 2013 su Facebook è attiva la funzione “Segui”. Si tratta di una “evoluzione” della funzione “Ricevi gli aggiornamenti”, che consente di visualizzare tutti i post pubblici di un utente (anche se non è nostro amico sul social network di Mark Zuckerberg). Il sistema è molto simile a quello di Twitter, con la differenza che i nostri amici di Facebook visualizzeranno qualsiasi nostro contenuto, mentre i nostri seguaci potranno leggere solo i nostri post pubblici (quindi quelli per cui avremo impostato la privacy su “Tutti”). Vediamo quindi cosa dobbiamo fare per attivare o disattivare la funzione “Segui” di Facebook sul nostro profilo.

    Chi mi segue su Facebook?

    Vedere chi ci segue su Facebook è molto semplice: per prima cosa accediamo, andiamo sul nostro profilo e clicchiamo sulla scheda “Amici”; questa schermata ci mostra l’elenco completo dei nostri amici, ma se vogliamo visualizzare solo le persone che hanno deciso di seguire i nostri post, andiamo sulla scheda “Altro” accanto al campo di ricerca per trovare gli amici e, dal sottomenù che ci appare, selezioniamo la voce “Persone che seguono gli aggiornamenti”.

    Questo vale per tutti i profili Facebook di persone quindi, oltre ai nostri follower, potremo visualizzare anche i seguaci dei nostri amici. Per farlo andiamo sul profilo di un nostro amico e clicchiamo sulla scheda “Amici” (o sulla voce “Seguito da XXX persone”, nella barra laterale di sinistra); poi, come abbiamo già visto, clicchiamo su “Altro” e selezioniamo la voce “Persone che seguono gli aggiornamenti”.

    Mostrare/nascondere la lista dei follower

    È possibile anche nascondere il numero dei nostri follower ad altre persone. Per farlo dobbiamo andare sul nostro profilo, selezionare la scheda “Amici”, cliccare l’icona della matita in alto a destra e selezionare la voce “Modifica privacy”.

    Nella finestra che ci appare vedremo, tra le altre, la voce “Chi può vedere le persone che ti seguono sul diario?”: impostiamo questa opzione su “Solo io” e clicchiamo sul pulsante “Fine”. Se in futuro cambieremo idea e vorremo permettere nuovamente di mostrare chi ci segue agli altri, torniamo sul menu “Amici”, poi su “Modifica privacy di Facebook” e impostiamo l’opzione “Chi può vedere le persone che ti seguono sul diario?” su “Tutti” (oppure su “Amici”, se vogliamo che la lista sia visualizzabile solo dai nostri amici).

    Modificare la privacy dei follower

    Tra le impo
    stazioni che possiamo modificare, possiamo anche impedire di seguirci a chi non è nostro amico su Facebook. Ecco come fare: dal barra blu di Facebook clicchiamo la freccia in alto a destra, selezioniamo la voce “Impostazioni” e poi “Persone che ti seguono”. Da qui ci basterà impostare l’opzione “Chi può seguirmi” su “Amici”. Anche qui ovviamente, se dovessimo cambiare idea, potremo reimpostare nuovamente la privacy riportando l’opzione su “Tutti”.

    Dalla stessa schermata possiamo decidere anche chi può commentare i nostri post pubblici e quali notifiche ricevere: cliccando sull’opzione “Modifica” accanto a “Commenti delle persone che ti seguono” e “Notifiche delle persone che ti seguono” possiamo scegliere se consentire i commenti da parte di “Tutti”, “Amici”, “Amici degli amici” o “Nessuno” e se ricevere le notifiche relative ai loro commenti e like.

    Queste modifiche sui nostri follower possiamo effettuarle anche su smartphone o tablet,cliccando sull’icona in alto a destra nell’app di Facebook e selezionando la voce “Collegamenti rapidi alla privacy”: da qui apriamo il menu “Altre impostazioni”, poi “Persone che ti seguono” e impostiamo come preferiamo le voci “Chi può seguirmi” e “Commenti su post pubblici”.