NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come ridurre una SIM o una MicroSIM

Come ridurre una SIM o una MicroSIM

La vostra vecchia SIM è troppo grande per il nuovo e super-compatto smartphone top di gamma? Vediamo come ridurla

da in Smartphone, Tecnologia
    Come ridurre una SIM o una MicroSIM

    Come possiamo ridurre una SIM o una MicroSIM? Supponiamo che abbiate acquistato il nuovo smartphone top di gamma “Galaxy Mate Plus M3″, un device capace di soddisfare ogni vostra esigenza, ma che, durante la configurazione, insorga un piccolo, ma fastidioso problema: la SIM. Fino a qualche anno fa, tutti i device supportavano una SIM di dimensioni standard, ma col passare del tempo, le dimensioni dei dispositivi sono andate a decrescere sempre di più con conseguente riduzione della scheda telefonica, per cui oggi andremo a farvi vedere come ridurre la vostra SIM per poterla inserire in qualsiasi smartphone moderno.

    Prima di procedere all’operazione, siamo tenuti a ricordarvi che il tutto debba essere svolto nella più totale calma: non è un procedimento difficile, anzi, ma se, per sbaglio, si andasse ad intaccare il chip presente sulla SIM, potreste renderla inutilizzabile. Ora basterà reperire un pennarello, un righello, un paio di forbici, del nastro biadesivo, una stampante ed un foglio A4.

    Avremmo potuto descrivervi passo passo il procedimento per ridurre una SIM a MicroSIM o NanoSIM, ma crediamo che questo metodo sia non solo più preciso, ma anche più divertente da attuare. Bisognerà, infatti:

    come tagliare la SIM

    1) Andare a questo link (Dato che il numero di persone con questa problematica è assurdamente alto, sul web ci sono dei veri e propri schemi da scaricare e stampare per tagliare la propria SIM ed abbiamo deciso di scegliere quello menzionato prima perché ci è sembrato il più chiaro ed esaustivo, in quanto permette di adattare una SIM standard sia a Micro sia a Nano.)

    2) Scaricate il modello facendo click sul tasto di Download oppure salvate il file come immagine facendo click su di essa con il tasto destro del mouse e selezionando Salva oppure Salva con nome

    3) Stampate l’immagine appena scaricata con percentuale dello zoom al 100% ( Questa è un’impostazione che vi consigliamo di controllare con cura poiché, se la percentuale dello zoom non dovesse essere giusta, potreste rischiare di intaccare completamente le funzionalità della vostra SIM)

    4) Appoggiate la vostra SIM nello spazio MiniSIM (2FF) to MicroSIM (3FF) e, con l’aiuto della riga e del pennarello, segnate tutti i punti della SIM che dovranno essere tagliati seguendo alla lettera le linee guida dello schema

    5) Tagliate i bordi della SIM e, alla fine, limateli utilizzando una limetta per unghie o della carta abrasiva

    6) Inserite la scheda nello smartphone che, se il tutto sarà andato a buon fine, sarà riconosciuta dal device e vi permetterà di effettuare chiamate o navigare in rete

    SIM cutter

    Se avete timore di danneggiare la vostra SIM, potrete ricorrere ad un SIM Cutter, uno strumento creato appositamente per questo fine ed in vendita su Amazon.it per pochi euro.

    Di seguito, vi lasciamo alcuni dei SIM Cutter più acquistati in rete:

    Taglierina 2 in 1 per Micro Sim / Nano Sim per iPhone 6 6s 6 5s 5c 5 4s dual sim cutter + Adattatori e spillo

    DP DESIGN® TAGLIA SIM 2 IN 1 TAGLIERINA CONVERTE SIM A MICRO SIM NANO SIM ADATTATORE CUTTER

    2 in 1 Dual Cutter Taglierina per Micro Sim / Nano Sim per iPhone 5 5S 5C 6 + Adattatori

    Non sono assolutamente complicati da utilizzare, fanno un ottimo lavoro e si rivelano degli strumenti molto comodi se vi trovaste a dover effettuare spesso questa procedura.

    Se non avete voglia di mettere mano sulla vostra SIM perché temete di rovinarla o semplicemente non ne avete voglia, basterà rivolgersi a qualsiasi negozio specializzato in telefonia e richiedere un “taglio di SIM” specificando la misura di scheda telefonica che si vuole ottenere. Di solito questo servizio costa al massimo 10€, ma vi risparmia la scocciatura di doverlo fare da soli.

    Ed ora che la vostra SIM è perfettamente ridotta, potete godervi il vostro nuovo smartphone in tutto il suo splendore.

    744

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SmartphoneTecnologia
    PIÙ POPOLARI