Apple produrrà iPhone in India

Apple avvierà la produzione degli iPhone in India, con linee di assemblaggio a Bangalore in una fabbrica del fornitore taiwanese Wistron

da , il

    Apple produrrà iPhone in India

    Dopo innumerevoli indiscrezioni circolate nei precedenti mesi, Apple avvierà ufficialmente la produzione degli iPhone in India. L’ufficializzazione giunge dal governo locale. La città scelta dall’azienda di Cupertino è Bangalore e di qui a poco la produzione verrà avviata. Scopriamo più in dettaglio il piano strategico di Apple e le principali motivazioni di questa scelta.

    L’avvio della produzione degli iPhone in India rappresenta una scelta strategia da parte dell’azienda di Cupertino. La capitale dello stato del Karnataka ospiterà nuove catene di assemblaggio, in mano al fornitore taiwanese Wistron. La produzione inizierà nel secondo trimestre del 2017, con l’apertura dello stabilimento durante il mese di aprile e l’entrata a regime a giugno.

    Il primo modello di smartphone ad uscire da questa nuova fabbrica potrebbe essere l’iPhone 8 e tutte le unità create saranno destinate al mercato interno. Questa scelta è la diretta conseguenza del piano strategico a lungo termine di Apple. Infatti, il mercato cinese sta mano mano rallentando e proprio questa evoluzione ha portato l’azienda ad investire nel mercato indiano.

    Producendo gli iPhone in India, Apple avrà un’alternativa alle catene di produzione cinesi e potrebbe, in contemporanea, abbassare i prezzi degli iPhone nel mercato indiano, al fine di aumentare i livelli di vendite.

    L’investimento da parte di Apple rappresenta una scelta strategica molto importante. Dopo Cina e Brasile, l’India sarà il terzo paese in cui verranno prodotti gli iPhone.