Yolocaust il sito contro le foto scattate al Memoriale per gli ebrei

Il progetto originale, e molto efficace, dello scrittore satirico Shahak Shapira

da , il

    Yolocaust il sito contro le foto scattate al Memoriale per gli ebrei

    Un curioso sito è apparso online da qualche tempo: si tratta di Yolocaust e si occupa di “ridicolizzare” le persone che hanno visitato il Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa, che si trova nella città di Berlino, e che qui hanno avuto il poco tatto di scattarsi foto e selfie che ai più sembrano essere davvero fuori luogo.

    Visto che la “moda” di scattarsi foto inopportune in un luogo dedicato alla memoria e alla riflessione non sembrava arrestarsi, lo scrittore satirico Shahak Shapira ha pensato bene di fronteggiare tale fenomeno creando proprio il sito Yolocaust, in cui ha pubblicato una serie di fotomontaggi in cui le persone che si sono scattate foto buffe mentre visitavano il Memoriale, hanno come sfondo le immagini drammatiche dell’Olocausto che tutti abbiamo visto almeno una volta nella vita.

    E così, i due ragazzi che si divertono a saltare tra un blocco di pietra e l’altro, attraverso un fotomontaggio, vengono ritratti mentre saltano sui cadaveri dei deportati. La ragazza che si fa riprendere mentre posa come se fosse una ballerina, sempre attraverso un fotomontaggio, sembra stia adottando quella posa mentre si trova in una fossa comune in cui sono presenti i cadaveri delle persone sterminate dai nazisti.

    Ecco alcuni dei fotomontaggi presenti su Yolocaust: