Come scoprire e bloccare chi si connette alla nostra Wi-fi

Qualcuno sta rubando la vostra linea internet? Ecco come scoprirlo e bloccarlo

da , il

    Come scoprire e bloccare chi si connette alla nostra Wi-fi

    Diciamoci la verità, le linee internet italiane, in molti paesi, non sono davvero tra le migliori in Europa e, molto spesso, può capitare che qualche furbacchione cerchi di connettersi alla nostra rete wi-fi, senza che ce ne accorgiamo, per cui oggi parleremo di come scoprire e bloccare chi si connette alla nostra Wi-fi e lo faremo nel modo più semplice possibile, così che anche i meno esperti possano dormire sonni tranquilli.

    Ci sono, di base, due metodi per capire che forse non siamo gli unici ad utilizzare la nostra rete wi-fi.

    1. Evidenti rallentamenti

    Se notate un evidente rallentamento di navigazione, la causa potrebbe essere da attribuire a molteplici fattori, quale una barriera tra voi ed il device che emette il segnale, le condizioni meteo non perfette ( in molte zone d’Italia la connessione ad internet salta, se piove) e, solo per ultimo, bisogna cominciare a pensare che qualcuno stia “rubando” la vostra linea. Se notate dei cali di prestazioni giornalieri ad orari fissi, questo potrebbe essere un campanello d’allarme. Per avere una prova di ciò, basterà utilizzare un normalissimo “Speed Test” da Pc o da smartphone e, se notate che per svariati giorni ci sono dei cali di velocità nella vostra rete internet, consigliamo di passare allo step successivo, utilizzando un metodo molto più accurato ed efficace.

    2 Controllare i dati in entrata ed in uscita dal nostro router

    Per mettere in pratica questa procedura avrete bisogno di:

    - Un Pc

    - Un router

    - Una connessione ad internet

    - Un software gratuito che andremo a consigliarvi noi

    Prima di tutto, basterà impostare la nostra scheda di rete in modo tale che rilevi tutti i dispositivi collegati al nostro router e per farlo, dovrete scaricare un software chiamato WinPcap da questo link. WinPcap è in grado di identificare tutti i dati in entrata ed in uscita dalla nostra rete, sia essa domestica che lavorativa.

    winpcap

    In seguito dovremo utilizzare un software che rilevi il maggior numero di dati relativi al nostro pc o ad altri dispositivi ( smartphone e tablet) che si connettono al nostro router: utilizziamo Wireless Network Watcher, un programma che non necessita di installazione e che può essere utilizzato direttamente da browser a questo link. Aspettiamo qualche secondo e tutti i dati relativi alla nostra rete saranno rilevati.

    dati rete

    Le colonne da tenere in considerazione nei dati appena raccolti sono quella relativa all’indirizzo IP( in cui troviamo l’indirizzo del device connesso alla nostra Rete), Device Name (in cui troviamo il nome che il possessore del device ha dato al dispositivo e che spesso corrisponde al nome del proprietario stesso), MAC Address(in cui sarà mostrato l’indirizzo univoco della scheda di Rete di chi si connette e questo è il dato più importante perché i router sono provvisti di un filtro che blocca i device indesiderati che si basa proprio su MAC ADDRESS) e Device Information (che ci aiuta a capire che tipo di device sia collegato in quel dato momento).

    3. Come bloccare un utente indesiderato

    Dopo essersi accertati che qualcuno stia effettivamente utilizzando la vostra rete senza il vostro permesso, potrete procedere al blocco dell’utente tramite la pagina di configurazione del router.

    Aprite il vostro browser e digitate 192.168.0.1 oppure 192.168.1.1 o ancora 192.168.1.254 (la sequenza cambia in base alle impostazioni di fabbrica) ed eseguite l’ accesso con le vostre credenziali che, se non sono mai state cambiate, sono “admin” per lo username e “password” per la password.

    Cercate la sezione relativa al filtro dell’indirizzo MAC o MAC ADDRESS FILTER ed inserite il Mac address che volete bloccare così da non avere più visite indesiderate da parte di sconosciuti o di persone che voglio “scroccare” la vostra rete.