Instabook, lo Shazam dei libri per trovare un titolo da una citazione

Instabook, lo Shazam dei libri per trovare un titolo da una citazione

Un'applicazione per Android a opera di tre sviluppatori italiani che si dedica ad appassionati di letteratura

da in Applicazioni, News Tecnologia, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Instabook, lo Shazam dei libri per trovare un titolo da una citazione

    Se Shazam ha risolto migliaia di dilemmi su titoli di canzoni ascoltate per radio oppure anche alla TV, come sarebbe bello se un servizio del genere si potesse utilizzare anche per altri ambiti come ad esempio i libri? Proprio da questo pensiero è iniziato il progetto della società italiana ARAndroid, composta da tre giovani sviluppatori e ingegneri che rispondono al nome di Andrea Spostato, Angelo Ragusa e Ronny Meringolo. Come funziona? Si riporta una citazione e in men che non si dica – sempre che sia incluso nel database – si riceverà una scheda informativa completa sul romanzo dal quale la frase è stata tratta per poterne sapere di più e, nel caso, andare anche ad acquistare il volume online. Scopriamone di più.

    I social network sono celebri perché un sacco di utenti pubblicano citazioni di libri che non hanno mai letto e/o di autori di cui ignorano persino il sesso. Viene subito alla mente quel meme che ha fatto la storia con un’tente che che dice “Non sei speciale per aver letto il Grande Gatsby” e un amico risponde: “Ogni volta che ti sentirai di criticare qualcuno», mi disse, «ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i tuoi stessi vantaggi»“. Al che, l’autore del post ribatte “Ok, ok calmati, stavo solo scherzando“. E l’amico: “Anche io, è la prima frase del libro“. Con la chiusa spettacolare ancora dell’autore: “Cosa? Non ho letto il libro“. Piccolo fuori-tema a parte, anche se si leggono più citazioni che romanzi, quello sul quale concentrarci è proprio la novità di quest’app così interessante.

    Come funziona? Proprio come Shazam solo che invece che lasciare aperta la comunicazione con il microfono, con il suono che viene interpretato e associato a un testo oppure una musica che viene individuata, ci si basa soltanto sulle parole.

    Si dovrà indicare infatti la citazione e in pochi secondi – se il libro è nel database – si avrà subito un riferimento completo di tutte le informazioni con una scheda dedicata con introduzione e valutazione del romanzo, classifiche sulle ricerche, prezzo di vendita presso i principali rivenditori e tanto altro ancora. L’app si scarica gratuitamente, ma si può pagare un piccolo extra per ricerche vocali (si detta la citazione) oppure per rimuovere le inserzioni pubblicitarie.

    430

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniNews TecnologiaTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI