Trucchi Google: 20 dritte per ricerche da vero maestro

Ecco una serie di pratiche dritte per usare il motore di ricerca al meglio, molto più di quanto si è normalmente abituati a fare

da , il

    Probabilmente usi Google solo nel modo classico ossia per cercare informazioni online attraverso il motore più performante al mondo. Ad esempio, se necessiti di sapere qual è la capitale della Corea del Sud puoi scrivere: capitale Corea del Sud. Ti usciranno fuori milioni di pagine, di più: Google sta cercando sempre più di mantenere l’utente all’interno del suo celebre motore e dunque ti mostrerà in primo piano un bel riquadro verosimilmente preso da Wikipedia con tutte le info su Seoul. Tuttavia, è possibile andare a spremere maggiormente il motore di ricerca dell’azienda di Mountain View attraverso una serie di comandi ben precisi che ti consentiranno di avere risultati ancora più apprezzabili. Scopriamo, quindi, i migliori trucchi Google: 20 dritte per ricerche da vero maestro.

    Testi a cura di Diego Barbera e Giulio Minotti.

    1) CERCARE ALL’INTERNO DI UN SITO

    Iniziamo la nostra rassegna dei trucchi Google più interessanti partendo dall’utile comando “site”. Se vuoi cercare all’interno di un sito ti basta scrivere “site:” e poi l’indirizzo come “www.nanopress.it” e successivamente un termine di ricerca e di riferimento. Ad esempio se sei in cerca di articoli che parlino di Google puoi andare a comporre la scritta “site:www.nanopress.it google” e ti appariranno risultati più fedeli.

    2) CERCARE UNA FRASE PRECISA

    Fra le easter egg di Google segnaliamo anche la funzione per la ricerca di una frase precisa; ad esempio si conosce una strofa di una canzone e si vuole recuperare il testo completo oppure ci si ricorda solo un pezzo di un articolo che si vuole rileggere. In questo caso basta usare le virgolette, ” , se ne aprirà una poi si scrive un testo e si mette l’altra, come fosse un dialogo in un libro.

    3) ESCLUDERE UN ELEMENTO DI RICERCA

    Fra i trucchi Google più interessanti di questa rassegna non poteva mancare l’utility che permette di escludere un elemento di ricerca. Mettiamo caso che vuoi recuperare tutte quelle ricette che riguardano un determinato dolce come può essere la torta sacher, ma sei intollerante al lattosio e così vuoi evitare di utilizzare latticini. In questo caso puoi usare il termine “-” ossia il meno per escludere una determinata keyword dal complesso della ricerca che sarà quindi “ricetta torta sacher -latte”.

    4) CONVERTIRE UNA VALUTA

    Con Google è possibile conoscere il valore per convertire una valuta in modo molto semplice e immediato. Come? Si scrive l’importo e la valuta originaria poi si mette il segno uguale e la valuta finale. Esempio: “10000 Won = Euro” e prima ancora di premere invio, grazie alla ricerca in tempo reale, si avrà la risposta.

    5) CALCOLATRICE

    Tra i trucchi Google più utili ricordiamo anche la calcolatrice che consente di scrivere letteralmente operazioni anche complesse utilizzando numeri e segni matematici, recuperando immediatamente il risultato. Di più: apparirà la calcolatrice da usare a colpi di mouse.

    6) RISULTATI SPORTIVI

    Uno dei trucchi Google che preferiamo è sicuramente quello dei risultati sportivi. Come detto, Google sta sempre più aggirando i siti che raccoglie andando a mostrare le informazioni senza nemmeno obbligare ad aprire una pagina di risultato. Ne è un limpido esempio tutto ciò che riguarda lo sport, specialmente in Italia il calcio. Si può scrivere “Serie A” e, puf!, ecco un box subito prima dei risultati con le partite in programma, la classifica, gli orari e chi più ne ha più ne metta.

    7) FILM E CINEMA

    Il trucco Google dei risultati sportivi è valido anche per i film al cinema. Si possono, infatti, ricavare info sui film in programmazione al cinema semplicemente scrivendo “titolo film città” oppure semplicemente “film città” per recuperare altri box con tutto ciò che c’è da sapere.

    8 ) ATTORI, PELLICOLE ALTEZZE

    Google si è accorta che si cercano tante informazioni sul film, specialmente sugli attori e – più nello specifico – sulle altezze ancora più che sulle filmografie. Motivo per il quale mostra un box con tutto ciò che c’è da sapere su un attore nel box prima dei risultati (certo arricchito da link di approfondimento) e offre anche una carrellata con risultati da navigare per scoprire altre pellicole o altri attori della stessa altezza o simile.

    9) RICERCHE CON SINONIMI

    Uno tra i trucchi Google migliori è quello delle ricerche con sinonimi. Spesso ci sono ricerche che riguardano da vicino anche sinonimi, come “energia alternativa” o “energia rinnovabile”. Solitamente Google mostra già da solo i sinonimi, ma se così non è allora non resta che utilizzare il simbolo “” che va a completare da sé il lavoro.

    10) DEFINIRE UNA PAROLA

    Uno dei comandi segreti di Google che pochi conoscono è define. Per scoprire il significato di un parola basta scrivere “define: parola” e uscirà fuori nel box informativo tutta la spiegazione come in un normale dizionario. Pratico e molto veloce.

    11) RECUPERARE UNA PAROLA MANCANTE

    Molto semplice: basta inserire un asterisco in corrispondenza della parola che manca, ad esempio “Fratelli d’Italia, l’Italia s’è * ” racchiudendo tutto tra le virgolette. I risultati completeranno il tutto, anche se c’è da sottolineare che ormai col completamente automatico il mistero è presto risolto.

    12) EMEROTECA DI GOOGLE

    Forse non tutti sanno che su Google è possibile andare a sfogliare centinaia di anni di edizioni di quotidiani digitalizzati, basta collegarsi a questo indirizzo.

    13) TILT O ROTOLA

    Fra le easter egg di Google segnaliamo anche due curiosi comandi. Gli ingegneri di Mountain View sono dei veri burloni, prova a cercare tilt per averne conferma. Oppure do a barrel roll.

    14) ATARI BREAKOUT

    Fra i trucchi Google più interessanti non manca neanche un videogioco. Se non hai voglia di lavorare puoi prenderti cinque minuti (sì, come no, 5 minuti) di pausa per giocare ad Atari Breakout. La cosa cool è che il gioco apparirà direttamente dai risultati di ricerca in Google Immagini.

    15) RICERCA INVERSA DI IMMAGINI

    Ricerca inversa a portata di mouse: se si ha un’immagine ma non si sa cosa sia oppure si vorrebbe trovarne di simili, basta trascinare il file nella barra di ricerca di Google Immagini.

    16) TIMER

    Uno dei trucchi Google che preferiamo è il Timer. Vuoi impostare ad esempio un countdown per ricordarti qualcosa di specifico? Allora cerca tra le due virgolette imposta timer e poi metti l’intervallo desiderato.

    17) TRAMONTO O ALBA

    Tra i trucchi Google segnaliamo anche quello relativo all’alba e al tramonto. Semplicemente, digita tramonto oppure alba seguito dalla località che desideri e uscirà un box con tutte le informazioni che ti servono pronte all’uso.

    18) MANCE

    Non sai mai quanto è la mancia più giusta da lasciare al ristorante quando sei negli USA? Vai su Google e scrivi in inglese tip calculator per un calcolo facile e già pre-impostato.

    19) VOLI AEREI IN TEMPO REALE

    Con l’arrivo delle vacanze, uno dei comandi segreti di Google più interessanti è quello relativo ai voli aerei. Per tracciare in tempo reale la posizione di un aereo cerca il nome del volo mettendo prima la compagnia e poi il numero di riferimento. Saprai dove si trova, di quanto è eventualmente in ritardo e quando è previsto l’atterraggio.

    20) LIBRI

    Infine concludiamo la nostra rassegna sui trucchi Google con l’ultima dritta relativa ai libri. Vuoi sapere al volo una lista di libri scritti da un determinato autore? Allora cerca appunto “libri di X” andando a sostituire il nome al posto della X.