Risparmiare con la condivisione online: scopriamo Together Price

Risparmiare con la condivisione online: scopriamo Together Price

Condividi il tuo abbonamento e risparmia grazie allo Sharing Network

da in Curiosità Tech, Prodotti Tecnologia, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Risparmiare con la condivisione online: scopriamo Together Price

    Molti servizi online necessitano di abbonamenti per poterne usufruire ma grazie al fatto che alcuni di essi consentono di creare multi account, è possibile sfruttare tale opzione per risparmiare qualcosa sulla singola quota da versare. Cerchiamo di capire bene in cosa consiste tale meccanismo. Pensate a Netflix ad esempio: a parte l’abbonamento base da 7,99 euro al mese che permette di utilizzare un solo account per volta, gli abbonamenti Standard e Premium consentono di utilizzare due o quattro schermi contemporaneamente (ossia due o quattro potenziali utenti che guardano Netflix nello stesso momento ma su schermi diversi).

    Tutto ciò significa che chi sottoscrive un abbonamento Netflix Standard o Premium può condividere la somma di 9,99 o 11,99 euro con un’altra persona o con altre tre persone, con un risparmio notevole. È un discorso pratico che abbiamo fatto con Netflix ma che può essere fatto anche per altri tipi di servizi online, come Apple Music, Xbox Live, Office 365 e molti altri.

    Molti utenti hanno già imparato a sfruttare tale possibilità che permette di risparmiare cifre notevoli però esiste anche una piattaforma che consente di rendere molto più facile la ricerca di persone che vogliono condividere un abbonamento, qualora vi siano difficoltà a trovarne. Tale piattaforma si chiama Together Price e consente di fare proprio tutto questo.

    Accedendo a Together Price si apprende che il sito è il primo Sharing Network dove si possono creare e gestire in modo molto semplice tutte le condivisioni con amici, parenti oppure coinquilini per risparmiare cifre notevoli sugli abbonamenti ai servizi online. Ma non solo perché Together Price mette a disposizione anche un luogo sicuro dove ricevere i pagamenti via PayPal (le eventuali quote degli abbonamenti sottoscritti) e una chat per comunicare con tutti i partecipanti delle condivisioni.

    Si può usufruire di Together Price in due modi: o si mette a disposizione il proprio abbonamento per condividerlo con altri oppure ci si aggrega all’abbonamento sottoscritto da un altro utente.

    Per farlo basta scegliere l’utente e il servizio che ci interessa, cliccare su Partecipa e proseguire con il pagamento (in base alla quota indicata).

    Se invece si sceglie di condividere il proprio abbonamento, è possibile inserire i dettagli necessari cliccando su Crea all’interno dell’account personale. Si sceglierà così il tipo di servizio, il tipo di abbonamento, le persone necessarie e una foto che faccia capire bene di che servizio online si tratti. I dati necessari per condividere l’account saranno inviati alle persone che hanno scelto di aderire solo dopo il pagamento.

    Ogni servizio sottoscritto segue i suoi termini di uso. Per iscriversi e usufruire del servizio di Together Price non è invece necessario pagare nulla dato che la piattaforma è completamente gratuita per i propri utenti.

    514

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità TechProdotti TecnologiaTecnologia

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI