Facebook Messenger Lite, la chat ‘leggera’ per Android

Facebook Messenger Lite, la chat ‘leggera’ per Android

Messenger Lite è la nuova app di messaggistica di Facebook. Pensata per i mercati emergenti, disponibile per Android e molto più leggera della versione completa

da in Facebook, Prodotti Tecnologia, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Facebook Messenger Lite, la chat ‘leggera’ per Android

    Facebook ha lanciato Messenger Lite per Android, la versione “leggera” della famosa app di messaggistica istantanea, che può essere utilizzata nei paesi in cui la qualità della rete è di bassa qualità. L’idea di Facebook è quella di puntare sui mercati emergenti e una versione alleggerita di Messenger potrà essere la chiave per entrare all’interno di un segmento di utenti che si sta sempre più avvicinando alla rete Internet.

    Facebook Messenger Lite è la nuova versione della app di messaggistica istantanea del social network di Menlo Park. Rispetto alla versione standard, Messenger Lite è stata pensata per i mercati emergenti, in cui la connettività Internet è più lenta e gli smartphone disponibili sono meno performanti. Attualmente, la versione Lite di Messenger è disponibile in Kenya, Malesia, Sri Lanka, Tunisia e Venezuela, ma nelle prossime settimane verrà rilasciata anche in altri mercati.

    Ad oggi, Facebook Messenger si è arricchita di tantissime funzionalità, tra cui bot, sondaggi e video in diretta.

    Queste novità hanno portato l’app per Android a pesare 41 MB, mentre quella per iOS ha raggiunto 219 MB. Come è possibile comprendere, per scaricare Messenger è necessaria una rete Internet ad alta velocità. Facebook Messenger Lite per Android, invece, pesa solamente 10 MB e può essere utilizzata con reti mobile più lente.

    Con Messenger Lite è possibile inviare messaggi, foto, sticker e link, tuttavia non è possibile effettuare chiamate audio e video e condividere immagini GIF.

    Infine, ricordiamo che l’app verrà distribuita a breve in Kenya, Tunisia, Malesia, Sri Lanka e Venezuela, anche se nei prossimi giorni potrebbe essere disponibile per tutti grazie alla distribuzione non ufficiale del pacchetto APK.

    337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookProdotti TecnologiaTecnologia

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI