Facebook, speciali Mi Piace per l’anniversario di Star Trek

Facebook, speciali Mi Piace per l’anniversario di Star Trek

Un omaggio alla tanto amata serie di Star Trek che i fan difficilmente lasceranno passare in sordina

da in Facebook, Prodotti Tecnologia, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Facebook, speciali Mi Piace per l’anniversario di Star Trek

    Facebook ha introdotto da qualche mese delle varianti al semplice Mi piace che servono ad esprimere i vari stati d’animo ed oggi, in occasione dell’anniversario di Star Trek, li cambia per festeggiare l’avvenimento. Il social network non è nuovo alla celebrazione di particolari eventi, ma questa è la prima volta da quando sono stati introdotti che gli “emotion buttons” vengono modificati per l’occasione.

    facebook trekker

    Sono passati ormai 50 anni da quanto l’Enterprise ha cominciato a solcare lo spazio intergalattico in una delle serie sci-fi più conosciute e fortunate delle storia ed il social network più famoso al mondo ha deciso di rendere omaggio a questo grande capolavoro a tema spaziale: tra le icone vediamo il classico “thumb up” che per l’occasione attorniato dalle stelle e, al posto del classico cuoricino, vediamo il segno di pace che il famoso dottor Spock, interpretato da Leonard Nimoy, era solito mostrare alle specie aliene. Seguono, inoltre, il capitano Kirk al posto della risata, il dottor Spock al posto del “wow” e due personaggi che vogliamo siate voi ad indovinare per testare quanto siate fan della serie. È possibile, inoltre, utilizzare il trekker, un filtro che darà alla vostra immagine del profilo una cornice a tema Star Trek in modo che tutti possano sapere che avete apprezzato la serie in passato.

    Non c’è che dire, Facebook sa come essere nostalgico e farsi amare dai propri utenti. Per utilizzare queste fantastiche feature, ricordate di mettere Mi Piace alla pagina ufficiale di Star Trek su Facebook e attenzione che qualche alieno Klingon non vi attacchi alle spalle.

    350

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookProdotti TecnologiaTecnologia

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI