Come fare il backup su iCloud

Come fare il backup su iCloud

La memoria del vostro iPhone è troppo poca? Niente paura! C'è iCloud

da in Guide Tech, How To Tecnologia, iPad, iPhone, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Come fare il backup su iCloud

    Avete troppi dati sul vostro iPhone o iPad e la memoria interna inizia ad starvi stretta? Ecco come fare il backup su iCloud in maniera facile, veloce e sicura. Oggi i file multimediali sono decisamente più ingombranti di quelli di una volta e una memoria interna non espandibile come quella di iPhone ed iPad potrebbe non bastare per conservare tutte le foto dei gattini che avete scaricato dalla rete, per cui avremo bisogno di rivolgermi altrove per ottenere uno storage sicuro dei nostri dati.

    Prima di spiegarvi come fare il backup dei vostri dati su iCloud, ci teniamo a ricordarvi che se avete intenzione di conservare in cloud anche foto “particolari”, che potrebbero essere non comprese o intese in malo modo, consigliamo di non farlo prima di aver cancellato questi file: iCloud, per quanto possa essere sicuro, non è un sistema privo di falle e, per non vedere i vostri dati più personali sul web, consigliamo di ponderare bene questa decisione.

    Tornando a noi, per eseguire un backup su iCloud bisogna:

    1) Avere una connessione ad internet.

    2) Entrare nelle Impostazioni.

    3) Toccare iCloud.

    4) Scorrere verso il basso, toccare Backup ed assicurarsi che la funzione sia attiva.

    5) Non disconnettere il dispositivo dalla rete internet fino al termine dell’operazione.

    icloud

    Per assicurarsi che il backup sia andato a buon fine, invece, bisogna toccare: Impostazioni > iCloud > Archivio > Gestisci spazio, quindi selezionare il vostro dispositivo.

    Il backup sarà visualizzato con data e peso, così da poter effettuare un riscontro.

    Per effettuare un backup giornaliero automatico, invece, bisogna:

    icloud 2

    1) Assicurarsi che l’impostazione di backup su iCloud si attivata in Impostazioni > iCloud > Backup.

    2) Collegare il device ad una rete internet.

    3) Collegare il device ad una fonte di alimentazione.

    4) Bloccare lo schermo del device.

    5) Assicurarsi di avere spazio a sufficienza su iCloud.

    420

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide TechHow To TecnologiaiPadiPhoneTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI