Amazon Prime Air: un Boeing Amazon per consegne più veloci

Amazon Prime Air: un Boeing Amazon per consegne più veloci

Amazon presenta Prime Air, la flotta aerea che velocizzerà le consegne

da in Amazon, Prodotti Tecnologia, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Amazon Prime Air: un Boeing Amazon per consegne più veloci

    Il sito numero uno al mondo dell’e-commerce, Amazon, è alla ricerca di metodi di spedizione che gli consentano di essere sempre più efficiente e veloce con i propri clienti. E se in principio la strategia dell’azienda sembrava essersi concentrata soprattutto sull’impiego dei droni – utilizzati per consegnare i pacchi ai clienti – oggi Amazon punta ancora più in alto – in tutti i sensi – ed entro due anni al massimo avrà a disposizione la flotta Prime Air.

    Amazon Prime Air dovrebbe essere una flotta aerea formata da almeno quaranta velivoli cargo, a cui l’azienda si appoggerà per elevare la propria struttura di consegna. Il primo di questi quaranta aerei è stato appena presentato a Seattle: si chiama Amazon One d è un Boeing 767 e verrà impiegato soprattutto nei periodi dell’anno in cui la richiesta di prodotti sulla piattaforma e-commerce cresce esponenzialmente (come nel periodo delle super offerte Amazon oppure a Natale).

    Chiunque abbia esperienze di acquisti online e chiunque lavori in tale settore sa bene quanto sia importante poter contare su un servizio dalla qualità elevata in fatto di spedizione e ricezione della merce. Qualità, efficienza e velocità nella ricezione della merce acquistata online: dovrebbero essere questi gli obiettivi principali che Amazon vorrebbe potenziare grazie alla sua flotta Prime Air.

    Prendendo accordi con la compagnia Atlas Air, Amazon è quindi riuscita ad ottenere il primo dei quaranta mezzi che ha progettato di avere a disposizione.

    Il velivolo è stato riqualificato per diventare mezzo di trasporto merci e altri undici velivoli dovrebbero essere presto riconvertiti.

    Come spiega molto chiaramente sul proprio sito, Amazon punta a far diventare la sua flotta Prime Air una realtà concreta: nel futuro vedere gli aerei Prime Air di Amazon oppure i droni che effettuano consegne sarà comune come vedere camion sulla strada, insomma. I droni potrebbero essere in grado di consegnare pacchi in circa mezz’ora, la flotta aerea di migliorare la velocità delle consegne dei periodi più “affollati”. In entrambi i casi, ad ogni modo, questo diventerebbe un metodo alternativo e valido per Amazon per poter essere il più possibile indipendente da aziende terze che si occupino di consegnare la merce acquistata online.

    491

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmazonProdotti TecnologiaTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI