A Wimbledon il cappuccino con selfie stampato a caffè sulla schiuma

Un'innovazione tecnologica tutta italiana offerta da Lavazza e da Riddle.it, ecco il video che racconta il progetto

da , il

    Il cappuccino con selfie stampato sulla schiuma

    Il cappuccino più tecnologico? È quello con il selfie dipinto o meglio dire stampato a caffè sulla schiuma, grazie a una speciale tecnica che imprime il delizioso liquido sul latte montato. L’innovazione è tutta italiana ed è stata mostrata a Wimbledon in occasione del torneo del Grande Slam sull’erba in corso da Lavazza, che è sponsor non solo di questo appuntamento ma anche degli altri tre più importanti del calendario ossia Us Open, Australian Open e Roland Garros. Come ci riesce? Merito di uno strumento altrettanto tricolore come la stampante a caffè sviluppata da Riddle.it che ha permesso di servire la bevanda con sopra raffigurati gli ambassador che reggevano i vassoi portandoli alle persone in fila: Toni Nadal che poi è zio e allenatore di Rafael Nadal, l’ex-tennista spagnolo Carlos Moyà e Judy Murray che è allenatrice.

    In un futuro nemmeno così lontano, potremmo avere il nostro volto stampato sulla schiuma con facilità, magari con la macchina del bar che ci inquadra con una fotocamera.

    Lavazza cappuccino selfie