iPhone 7, 7 Plus e 7 Pro: il terzetto di Apple in arrivo?

iPhone 7, 7 Plus e 7 Pro: il terzetto di Apple in arrivo?

Sarebbero addirittura tre i modelli di smartphone che Cupertino andrebbe a presentare a breve

da in Apple, iPhone, News Tecnologia, Smartphone, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    iPhone 7, 7 Plus e 7 Pro: il terzetto di Apple in arrivo?

    Potrebbero essere ben tre gli smartphone che Apple andrebbe a presentare nei prossimi mesi (verosimilmente il prossimo autunno) ossia il modello standard iPhone 7, quello con grande schermo da phablet iPhone 7 Plus e un modello premium con una scheda tecnica ancora più esigente (e un prezzo che aumenta di conseguenza) chiamato iPhone 7 Pro. Quanto c’è di vero su queste voci che si moltiplicano sempre più veloci? In realtà possiamo dare già per certo la presentazione sia di 7 sia di 7 Plus, mentre si può nutrire ancora qualche dubbio su 7 Pro, dato che lo sforzo produttivo di un tris di device sarebbe impegnativo anche per un colosso come Apple, che finora ha giocato sempre d’astuzia senza mai strafare. Scendiamo nel dettaglio delle ultime indiscrezioni.

    Partiamo dalle sicurezze: Apple presenterà una nuova generazione di iPhone e questa nuova famiglia dovrebbe essere contraddistinta dal nuovo numero 7. Siamo infatti in un anno pari e i modelli S sono sempre stati riferiti a quelli dispari. Rispetto a iPhone 6s e iPhone 6s Plus, i nuovi 7 e 7 plus conteranno su un salto evolutivo che partirà dal design per arrivare al cuore dell’hardware. Il più grande cambiamento dovrebbe essere quello relativo alla fotocamera, che andrebbe a contare su un doppio sensore posteriore così come i vari rivali hanno già sperimentato da tempo, per ultimi Huawei P9 e LG G5, giusto per fare gli esempi più eclatanti. Tuttavia la dual camera sarà una prerogativa solamente di iPhone 7 Plus e iPhone 7 Pro, mentre lo smartphone standard avrà la classica single camera. A cosa servirà la doppia configurazione?

    iPhone 7 plus

    Non sarà come per Huawei P9 che utilizza il secondo occhio soprattutto per gli scatti in monocromo, ma per lo zoom ottico oltre che per tutte le informazioni più approfondite su profondità di campo e per effetti in post-produzione.

    In questo caso il sensore principale avrà risoluzione 16 megapixel e sarà presente anche la porta smart connector come su iPad Pro per agganci rapidi e sicuri ad accessori. Per quanto riguarda la memoria interna, dovrebbe andare ormai in pensione quella da 16GB in favore di quella basica da 32GB con poi tagli da 64 e 256GB per iPhone 7, mentre per i fratelli sarà da 32GB, 128GB e 256GB. Ok, tutto molto bello ma quale diavolo di differenza ci sarebbe tra il Plus e il Pro dato che – fino a questo punto – sembrano identici?

    iPhone 7 Pro

    Così come per iPad Pro, anche iPhone Pro sarebbe dedicato alla clientela business ossia professionale (come da nome). Le caratteristiche sarebbero quelle di potersi avvalere di accessori e tecnologie che gli altri dispositivi non avrebbero, ad esempio la possibilità di poter utilizzare la Apple Pencil per disegnare, scrivere e agire sul display in modo complesso. E i prezzi? Saranno, come sempre, un salasso. Le versioni di iPhone 7 standard da 32, 128 e 256 GB si piazzerebbero a 705, 812 e 945 euro senza tasse locali, iPhone 7 Plus da 32, 128 e 256 GB verrebbe 812 euro, 919 e 1052 euro sempre senza tasse e iPhone 7 Pro da 32 GB, 64GB e 256GB qualcosa come 945 euro, 1053 euro e 1186 euro rispettivamente.

    632

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiPhoneNews TecnologiaSmartphoneTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI