Come creare e caricare foto e video a 360 gradi su Facebook

Come creare e caricare foto e video a 360 gradi su Facebook

Il social network di Zuckerberg consente di postare foto e video a 360 gradi, scopriamo di più su questa nuova possibilità

da in Facebook, Guide Tech, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Come creare e caricare foto e video a 360 gradi su Facebook

    Da alcuni giorni Facebook ha completa il supporto ai contenuti video e foto a 360 gradi. La possibilità di caricare video di questo tipo era già stata introdotta diverso tempo fa – inaugurata con la pubblicazione di un video tratto dall’ultimo film della saga di Star Wars – mentre le foto a 360 gradi sono state inaugurate soltanto di recente. È stato lo stesso Mark Zuckerberg a postare le prime due sulla sua pagina Facebook (una foto del panorama di New York City e l’interno della Suprema Corte degli Stati Uniti).

    Insomma, se il futuro è soprattutto in mano alle immagini (c’è chi è pronto a scommettere che sul web, a far da padroni, saranno soprattutto i video), Facebook è già pronto per affrontare il domani. Foto e video a 360 gradi possono essere postati come se si trattasse di foto e video normali: sarà la piattaforma social ad individuarli automaticamente e a permettere poi agli altri utenti di esplorarli in lungo e in largo, riuscendo a muoversi in tutte le direzioni possibili.

    Sono stati loro i primi ad essere introdotti su Facebook. Un lancio che è avvenuto in modo “spaziale”, visto che è arrivato in contemporanea all’uscita nelle sale cinematografiche del film di Star Wars. Il primo video a 360 gradi postato su Facebook era tratto proprio da una sequenza del film. In realtà, però, qualche tempo prima Mark Zuckerberg ne aveva già postato uno (girato in Corea del Nord dalla ABC).

    Per poter caricare su Facebook video a 360 gradi occorre ovviamente un dispositivo che sia in grado di catturare immagini di questo tipo, come la più recente Gear 360 della Samsung. Il video va poi caricato su Facebook e sarà lo stesso social a riconoscerlo come video a 360. Gli utenti lo riconosceranno per via delle icone che compariranno sul display: si potrà poi navigare al suo interno servendosi delle dita su smartphone oppure del mouse su pc.

    I video a 360 gradi, seppur introdotti da diverso tempo ormai, non hanno ancora ottenuto un gran successo su Facebook e in effetti è raro trovarne qualcuno.

    Colpa, probabilmente, del fatto che per girarli serva attrezzatura specifica. Il boom, molto probabilmente, arriverà quando sarà possibile farli anche con lo smartphone.

    Per quanto riguarda le foto a 360 gradi su Facebook, vale lo stesso discorso appena fatto per i video. Per poter creare immagini di questo tipo occorre un dispositivo che sia in grado di poterlo fare. Unica differenza: per le foto è possibile postare anche le panoramiche: non permettono di esplorare a 360 gradi ma funzionano allo stesso modo delle foto a 360 gradi, per cui usando dita o mouse si scorrerà verso destra oppure verso sinistra, ottenendo così un’ampiezza maggiore di veduta.

    595

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookGuide TechTecnologia Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/07/2016 11:27
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI