I 12 trucchi di Messenger che non conoscete

I 12 trucchi di Messenger che non conoscete

L'applicazione di messaggistica di Facebook ha numerose funzionalità da scoprire e che solitamente non usate

da in Applicazioni, Facebook, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    I 12 trucchi di Messenger che non conoscete

    Ecco una lista delle 12 funzionalità di Messenger che forse non conoscevate. Facebook Messenger è diventata un’applicazione obbligatoria per chi utilizza il social network abitualmente, infatti quasi un miliardo di utenti ne usufruisce, ma davvero in pochi conoscono che esso possiede funzioni diverse dalla semplice messaggistica. Andiamo a scoprirle insieme.

    Sembra un controsenso, ma è la verità: chi vuole utilizzare Facebook Massenger non deve possedere, per forza, l’applicazione di Facebook. Basterà, infatti, collegare il servizio di messaggistica al vostro account ed il gioco è fatto.

    Tramite Messenger è possibile condividere con qualcuno la propria posizione: puta caso che dobbiate incontrare qualcuno in una città che non avete mai visto prima, con questa semplice, ma efficace funzionalità potrete farlo senza problemi.

    Mini applicazioni, come DropBox ad esempio, possono essere inserite nelle chat di Messenger premendo i tre puntini nell’angolo della chat.

    Le vostre chat sembrano tutte uguali? Perché non cambiare il colore delle nuvolette di dialogo, aggiungere degli emoji personalizzati e dare dei soprannomi agli amici o alle chat di gruppo? Con Facebook Messenger si può.

    Digitando “@fbchess play” potrete iniziare uno scontro all’ultima mossa con uno dei vostri contatti.

    Su Messenger è possibile effettuare delle videochiamate totalmente gratuite semplicemente cliccando la telecamera nell’angolo in alto a destra.

    Avete letto bene: cliccando sull’icona in alto a destra è possibile effettuare una chiamata con un numero massimo di utenti pari a 50.

    Provate ad immaginare il caos che si viene a creare.

    Come Whatsapp e Telegram, anche su Messenger, tenendo premuta l’icona del microfono, è possibile inviare dei brevi messaggi vocali.

    Su Messenger, come su Facebook, è possibile inviare richieste di messaggio a persone che non sono nella nostra lista di amici, ma spesso, questi messaggi, vengono filtrati dall’applicazione, per cui è sempre meglio controllare la relativa cartella.

    Se una particolare chat ci è venuta a noia, possiamo silenziarla per un determinato lasso di tempo: basterà toccare il nome di una persona o di un gruppo per scegliere il periodo di tempo durante il quale non vorremo essere disturbati.

    Con Photo Magic è possibile trovare, nel nostro smartphone, le foto in cui appaiono i nostri amici di Messenger ed inviarle loro tramite Messenger.

    Ci sono 4 diversi simboli che indicano il decorso di un messaggio:

    cerchietto blu: il messaggio è in fase di invio
    cerchietto blu con un check: il messaggio è stato inviato
    cerchietto blu totalmente pieno: il messaggio è stato ricevuto dal destinatario
    cerchietto con la foto del profilo del destinatario: il messaggio è stato letto

    608

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniFacebookTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI