Truffa della carta di credito: come difendersi

Truffa della carta di credito: come difendersi

Attenzione alla truffa che mette in pericolo il vostro denaro: come funziona e come difendersi.

da in Guide Tech, Sicurezza Informatica, Tecnologia, Truffe
Ultimo aggiornamento:
    Truffa della carta di credito: come difendersi

    Le truffe messe in atto per clonare le carte di credito sono all’ordine del giorno e un video che sta circolando online mette tutti in allarme: bisogna prestare attenzione perché basta poco per mettere in pericolo il proprio denaro. Per rubare i dati di una carta di credito occorre davvero poco e in alcuni casi, come quello mostrato nel video che potete vedere alla fine del post, sono necessari appena tre secondi di orologio. Basta infatti possedere uno skimmer, ossia un dispositivo capace di leggere e in certi casi immagazzinare su una memoria i dati della banda magnetica dei badge e delle carte di credito. Per questo motivo occorre prestare molta attenzione alle truffe, non distogliendo mai la vista dal dispositivo in cui infileremo la carta di credito: basta poco e qualche malintenzionato potrebbe provocarci molti danni.

    È proprio uno skimmer per carte di credito che ha utilizzato l’uomo che si vede nel video: il malintenzionato tenta di rubare i dati sensibili dei clienti che in un negozio di Miami Beach (negli Stati Uniti) scelgono di pagare in moneta elettronica ma una videocamera riprende tutta la sequenza, mostrando quanto sia facile applicare lo skimmer sul POS del negoziante, in soli tre secondi e senza che nessuno si accorga di nulla. Nessuno a parte la videocamera di sorveglianza che sta riprendendo. Una truffa che potrebbe essere messa in atto ovunque e contro cui è necessario essere attenti e vigili.

    Il cliente che appare nella sequenza video diffusa online è piuttosto fortunato perché sceglie di pagare con del denaro contante. Altri clienti, magari, non saranno stati tanto fortunati e avranno invece utilizzato la propria carta di credito, lasciandosi così rubare tutti i dati senza neppure rendersene conto.

    Per questo motivo si invita a prestare sempre grande attenzione con la carta di credito, anche quando si effettuano pagamenti all’interno di un negozio.

    Questa sorta di scanner illegali sono in grado di rubare e immagazzinare tutti i dati della carta di credito, numero e codice segreto PIN in particolare, consentendo infine di clonare il mezzo di pagamento elettronico.

    401

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide TechSicurezza InformaticaTecnologiaTruffe Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/07/2016 11:30
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI