Lo smartphone ti prepara il caffé con Nespresso Prodigio

Un nuovo dispositivo con relativa applicazione per un espresso al volo

da , il

    Lo smartphone ti prepara il caffé con Nespresso Prodigio

    Spesso le persone (più anziane) dicono che gli smartphone moderni sono così evoluti che ci manca solo che preparino il caffè. Ebbene, è già realtà da tempo con alcuni progetti mai andati veramente in commercio e da oggi lo diventa ancora più – e in modo ufficiale – grazie a Nespresso Prodigio. Stiamo parlando di una macchina per espresso che può essere controllata senza problemi proprio dal cellulare intelligente attraverso un’apposita applicazione e che consente di poter personalizzare al meglio ciò che si vuole ottenere dunque la lunghezza della bevanda e anche il momento in cui prepararla. Scopriamone di più.

    Una delle applicazioni più semplici e immediate della tanto attesa Internet of Things è senza dubbio quella relativa alla comunicazione tra dispositivi, che porta a poter gestire da remoto e in modo particolarmente completo praticamente tutti gli elettrodomestici grazie ai sistemi wireless, alle applicazioni e a sensori di ultima generazione. Ci sono frigoriferi che tengono il conto degli alimenti all’interno avvertendo quando stanno per scadere oppure forni che cuociono a comando o ancora lavatrici che ti avvertono quando c’è da fare manutenzione. E poi ci sono chicche come questa macchina del caffè.

    Abbiamo visto qualche tempo fa un prototipo di smartphone che va addirittura a tostare i chicchi di caffè per confezionare un signor espresso, ma nello specifico Nespresso Prodigio passa attraverso un sistema tradizionale aprendo a un controllo intelligente. In buona sostanza è una macchina per il caffè che può essere controllata da mobile attraverso un’app apposita. Basta solo prendersi cura del serbatoio dell’acqua e controllare se ci sono abbastanza capsule a bordo. Si può così attivare il dispositivo con un tap sul touchscreen.

    Sarà dunque possibile avviare la preparazione della bevanda mentre si è immersi nella vasca oppure stravaccati sul divano (però non c’è ancora il drone che te lo porta, dopo) così come personalizzare la lunghezza del caffè e quando prepararlo. Come funziona? Attraverso la tecnologia Bluetooth e con il software che si può scaricare su smartphone Android oppure iOS. E quando finiscono le capsule, si potrà ordinarle – naturalmente – con un tocco sullo schermo.