Whatsapp: i migliori 10 trucchi pratici per usarlo al meglio

Dieci dritte da seguire per sfruttare appieno l'applicazione su iPhone, Android e Windows 10

da , il

    Quali sono i dieci migliori trucchi per usare Whatsapp come un ninja? Se sei un po’ imbranato con l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo non disperare perché sei nel posto giusto per imparare un po’ di finezze per sfruttare al 100 per cento tutte le funzionalità che questo software sa offrirti e metterti sul piatto.

    1) Nascondere data e ora dell’ultima connessione

    Perché lasciare sbirciare agli altri la data e l’ora dell’ultima connessione? Può essere un deterrente all’uso di questa applicazione, visto che chiunque si può fare i fatti nostri, ma per fortuna possiamo facilmente nascondere questa info andando su Impostazioni, Impostazioni Chat e poi Avanzate. Da qui avremo il comando diretto per cancellare questa opzione. Di contro, anche noi non vedremo ultima connessione altrui.

    2) Creare un collegamento per un contatto diretto

    Questa funzione è poco conosciuta, ma molto utile e su Android ha una marcia in più: si può creare una scorciatoia da homescreen grazie alla quale basterà un tap per aprire subito la conversazione con quel determinato contatto. Come fare? Basta andare nella lista contatti personali su Whatsapp, tenere premuto su quello desiderato e poi cliccare su Crea shortcut. Tutto qui. E per cancellarlo? Si tiene premuto sull’icona dello short cut e si trascina nel cestino.

    3) Proteggere la chat di Whatsapp

    Avete amici ficcanaso che vogliono sempre guardare cosa state facendo su WhatsApp? Nessun problema, potete proteggere le chat grazie ad applicazioni di terze parti come Whatsapp Lock per Android, che è scaricabile gratuitamente dallo store di Google Play o per iPhone c’è Codice Whatsapp.

    4) Backup e ripristino della cronologia delle chat di Whatsapp

    Una domanda piuttosto comune: come fare per importare la cronologia delle chat nel caso in cui si abbia cambiato telefono? Da quello vecchio, si deve andare su Impostazioni > Impostazioni Chat > Chat backup e cliccare su Backup cronologia chat. Si può scegliere di farlo appoggiandosi alla propria utenza sui cloud (come con Drive di Google) così che, una volta sostituita la Sim allo smartphone nuovo, si potrà importare facilissimamente tutte le conversazioni.

    5 Archiviare le chat

    Dalla cronologia da importare all’archiviazione il passo è breve: dalla chat desiderata si può tenere premuto e poi si clicca su Archivia. Questo significa che non sarà visibile, ma non cancellata: dall’elenco chat si può andare su chat archiviate e il gioco è fatto.

    6) Nascondere le spunte blu

    Basta con queste spunte blu maledette che rivelano se il messaggio sia stato letto o meno? Per nasconderle ti bastano pochi secondi: Account > Privacy e poi Conferma di lettura e selezionare disattiva. Tutto qui, ovviamente anche tu poi non vedrai quelle altrui, occhio.

    7) Limitare il consumo di dati

    WhatsApp sta consumando troppo traffico mobile e/o ti sono rimasti pochi MB? Nessun problema, disattiva il backup automatico e vai su Impostazioni, Chat e Consumo dati ridotto. Sarà ottimizzata l’esperienza e diminuita la qualità delle chiamate vocali anche.

    8 ) Le chat preferite in un’unica schermata

    Ci sono chat che reputi migliori o più importanti? Radunale in una schermata apposita: dovrai prima apporre una stellina alle conversazioni desiderate premendo a lungo in alto a destra e poi da Impostazioni vai su Messaggi Importanti.

    9) Chiamate vocali

    Ebbene sì, ormai si può chiamare facilmente qualsiasi contatto collegato in linea senza spendere minuti. Come fare? Semplicissimo, basta cliccare sull’icona della cornetta.

    10) Salvare i contatti sconosciuti in gruppi

    Ti hanno aggiunto a gruppi con persone delle quali non hai il contatto ma vorresti salvartelo in rubrica? Clicca sul nome del gruppo in alto: ti si aprirà l’elenco dei partecipanti, premi a lungo su quello desiderato e salva in rubrica.