Adattatori Apple difettosi: rischio di shock elettrico

Adattatori Apple difettosi: rischio di shock elettrico
da in Apple, Tecnologia
    Adattatori Apple difettosi: rischio di shock elettrico

    Apple ha da poco annunciato ufficialmente il richiamo volontario per gli adattatori utilizzati con le prese da muro poiché difettosi. Chissà quante volte ci è stato detto, dai genitori o dagli amici, che non bisogna fare troppo affidamento sugli adattatori a causa di un alto rischio di shock elettrico e chissà quante volte abbiamo “fatto spallucce” non dando loro retta, ma questa volta il pericolo è davvero serio. Dopo essere venuti a conoscenza di 12 casi in giro per il mondo, Apple ha deciso di avvertire prontamente gli utenti e di prendere dei provvedimenti.

    adattatori apple difettosi

    Gli adattatori per la presa da muro CA sono stati richiamati dall’azienda americana e, nello specifico, quelli destinati all’utilizzo in Argentina, Australia, Brasile, Corea del Sud, Europa continentale e Nuova Zelanda sarebbero a rischio shock elettrico, se toccati. In alcuni casi, infatti, sembrerebbe che questi adattatori a due poli si possano rompere e, di conseguenza, potrebbero dare la scossa a chiunque li toccasse.

    Quali sono, nello specifico, gli adattatori incriminati? Quelli forniti tra il 2003 ed il 2015 con ogni tipo di iMac e con molti dispositivi iOS, oltre a quelli ad essere inculi nel “Kit Adattatore Internazionale”.

    Dopo essere venuta a conoscenza di 12 casi, in tutto il mondo, in cui gli adattatori in questione avrebbero dato la scossa a chi li avesse toccati, l’azienda di Cupertino ha subito dichiarato che ” la sicurezza dei clienti sia un’assoluta priorità! “, per cui invita gli stessi a non utilizzare più quegli apparecchi.

    Per aiutare i propri utenti, Apple ha messo online una pagina di supporto , nella quale viene spiegato quali adattatori siano difettosi ( quelli che riportano 4 o 5 cifre nello slot interno) e quali, invece, siano quelli non pericolosi. Si salvano dal richiamo dell’azienda gli adattatori destinati a Canada, Cina, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Stati Uniti e gli alimentatori USB.

    Davvero una brutta faccenda questa degli adattatori difettosi. Abbiamo molto apprezzato la prontezza con la quale Apple ha segnalato il problema e ricordiamo a tutti i nostri lettori di controllare i propri adattatori Apple per le prese da muro, al fine di evitare spiacevoli incidenti.

    444

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI